Boniciolli: "Con Udine per capire quanto siamo cresciuti" - 21 Apr

Scritto da  Apr 21, 2017

Vigilia della sfida con Udine, in casa Fortitudo. Ha parlato Matteo Boniciolli, che ha fatto il punto in vista dell'ultima gara della regular season. "Non c'è stato un rilassamento post derby. Ora affrontiamo una squadra che ha vinto le ultime cinque partite. In termini numerici stiamo facendo la stessa stagione dello scorso anno. Un anno fa eravamo 10-5 nel girone di ritorno, questa volta 10-4 e con una gara ancora da giocare. Dobbiamo capire quanto siamo maturi. E per questo sarà importante la gara di sabato. Lo scorso anno sembravamo più solidi. Ma c'erano giocatori come Amoroso, Carraretto e Lamma nel finale. Sono stati sostituiti da Mancinelli, con il reparto esterni che è stato ringiovanito".

Maturità - "Udine ci può dare risposte importanti, in termini di crescita e matuirtà. L'unico punto interrogativo è Legion, cha ha accusato un risentimento muscolare. Oggi capiremo se si tratta davvero di affaticamento oppure se ci sono microlesioni. In questo caso il giocatore non ci sarebbe con Udine".

Mercato - Su Cinciarini: "Ieri sera sembrava fatta, oggi c'è stato un piccolo rallentamento. Lui sarebbe perfetto per la nostra squadra e se la trattativa andasse in porto si allenerebbe subito. Ma non sarebbe facile inserirlo ad una settimana dai playoff". 

 

Ultima modifica il Venerdì, 21 Aprile 2017 13:11
Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.