Guido Rosselli all'esordio in Fortitudo Guido Rosselli all'esordio in Fortitudo Foto Valentino Orsini

Mancinelli è ancora decisivo. La Fortitudo torna a vincere - 10 Dic

Scritto da  Dic 10, 2017

 

 

 

LA PARTITA. Prima della sfida, minuto di silenzio in memoria di Pierfrancesco Betti. Forlì parte bene, complici le ottime percentuali dal campo. La squadra di Valli arriva a toccare il 9-15 a 5' dal primo mini intervallo. E costringe Boniciolli al timeoput. A guidare gli ospiti sono le giocate di Naimy. 12 punti, con 5/6 al tiro, e 2 assist nel solo primo quarto. Diventeranno, poi, 15 con 8 assist all'intervallo lungo. Dall'altra, invece, è Amici il protagonista assoluto. I suoi canestri permettono alla Effe di restare lì, nel momento in cui Forlì provava a scappar via. Ma gli uomini di Boniciolli non riescono mai a trovare i canestri della parità, anche a causa di alcune scelte offensive rivedibili. Nel primo quarto fa il suo esordio anche Guido Rosselli. Il neo biancoblù si rivela prezioso già dalla prima volta in cui mette piede sul parquet. Lo dimostrano lo splendido assist a Mancinelli. E, poi, la tripla del meno due (21-23). Dopo l'intervallo lungo, continuano le difficoltà della Fortitudo. Gli ospiti - che continuano ad essere molto bravi nelle letture tattiche delle situazioni di gioco - arrivano a toccare anche la doppia cifra di vantaggio con una tripla di Jackson (46-56). E a questo si aggiunge anche il tecnico fischiato a Boniciolli. Il tutto prima che il break, a cavallo degli ultimi due quarti, porti la sfida sul 57-61. A rimettere un possesso pieno di distanza è Cinciarini, con un fallo e canestro. Mentre a 3' dalla fine, Gandini – che fa anche la voce grossa a rimbalzo - mette i liberi del 66-67. È il preludio al primo vantaggio biancoblù. Sono due triple di Mancinelli a ribaltare la gara. 72-67 e timeout di Valli a poco più di 1' dalla fine. È lì che gira la gara. La Fortitudo torna a vincere. Lo fa, ancora una volta grazie alle giocate del suo capitano.

 

 

 

 

TABELLINI (21-25; 39-46; 53-61; 75-73). Consultinvest Fortitudo: Cinciarini 12, Mancinelli 16, Legion 8, Murabito ne, Montanari ne, Chillo 2, Gandini 6, Amici 14, Rosselli 4, Pini 6, Italiano 2, McCamey 5. All. Boniciolli.

 

 

 

Unieuro Forlì: DiLiegro 14, Castelli 8, Fallucca 7, Naimy 18, Campori ne, Jackson 18, Gellera ne, Bonacini 2, Severini, Thiam ne,Del Zozzo ne, De Laurentiis 6. All. Valli

 

Ultima modifica il Lunedì, 11 Dicembre 2017 22:48
Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.