Comunicato congiunto Fortitudo Pallacanestro - TRC Bologna - 24 Mar

Scritto da  Mar 24, 2018

 

In allegato, il comunicato congiunto di Fortitudo Pallacanestro e TRC Bologna sulla diretta televisiva di Forlì-Fortitudo.

Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 e TRC Bologna si trovano costrette, loro malgrado, a dover comunicare che la partita di domenica 25 marzo tra Unieuro Forlì e Fortitudo Consultinvest non potrà essere trasmessa in diretta televisiva sull'emittente ufficiale biancoblù. Fortitudo Pallacanestro e TRC Bologna esprimono grande rammarico per quella che è una decisione assunta dalla Società Pall. Forlì 2015 e che penalizza pesantemente i tifosi della Fortitudo, a maggior ragione nella giornata in cui gli è stato anche impedito di poter seguire la squadra all'Unieuro Arena. Non si capisce il motivo per cui Pall. 2015 Forlì abbia posto come condizione per poter consentire la diretta televisiva della partita quella di essere risarcita da Fortitudo Pallacanestro e/o da TRC del danno economico procurato dalla mancata presenza sugli spalti dei tifosi bolognesi. Nessuna responsabilità in merito (come tutti possono facilmente constatare) può essere attribuita in tal senso né al sodalizio biancoblù, né all'emittente televisiva. E dal momento che, per trasmettere in diretta televisiva le partite in trasferta occorre raggiungere un accordo con la Società ospitante, tutti comprenderanno come (a queste condizioni) sia stato impossibile riuscirci. La scelta di Pall. 2015 Forlì risulta, inoltre, particolarmente spiacevole perchè giunge a poche ore dal Comunicato firmato dal Presidente LNP- Pietro Basciano- nel quale si chiede 'rispetto ed attenzione per tutti i tifosi che vogliono seguire con passione la propria squadra di riferimento'. Tifosi ai quali in questa circostanza (oltre al danno della mancata presenza fisica all'Unieuro Arena) si aggiunge per la prima volta in stagione la beffa dell'impossibilità di seguire la partita della propria squadra del cuore in diretta televisiva.

 

Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.