Verso gara 1 con Agrigento, le parole di Pozzecco - 29 Apr

Scritto da  Apr 29, 2018

Poco più di ventiquattro ore e poi saranno playoff per la Fortitudo. Sulla strada della Effe c'è ancora Agriento, per la terza volta consecutiva. "Ci stiamo preparando bene - dice Pozzecco - Spero che òa squadra capisca il momento. In questa piazza certe cose non puoi non capirle. Bisogna vivere il bello di questo posto. Ma, alla fine, c'è un conto da pagare: soddisfare le persone che ti fanno vivere come se tu fossi una stella. Abbiamo la responsabilità di ripagare gli sforzi che i nostri tifosi fanno.

AVVERSARI. Poi su Agrigento: "è allenata benissimo dal mio amico Ciani. E può contare su giocatori esperti come Evangelisti e su due buoni americani. Sicuramente ci darà del filo da torcere. Si giocherà tanto e ci si allenerà poco. Per questo, spero che quanto fatto in queste settimane dia i suoi frutti. Molto dipenderà dall'aspetto motivazionale e mentale. E anche da come riusciremo a reggere la pressione. Dovremo essere pronti a combattere"

Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.