Annalaura Patera Annalaura Patera Pb63.it

Patera e Tridello in orbita biancoblù, accordo trovato con la Matteiplast - 20 Giu

Scritto da  Giu 20, 2018

 

 

Vibrano le corde del mercato per la squadra di Gianfranco Civolani, che finalizza due colpi in entrata importanti in prospettiva. Benedetta Tridello ed Annalaura Patera hanno raggiunto l'accordo con la società biancoblù, con cui disputeranno la stagione 2018/2019.

Tridello, classe '99, andrà a rinforzare il reparto delle ali in casa bolognese. Nata a Rovigo, ha mosso i primi passi nel mondo della pallacanestro nelle giovanili della Rhodigium Basket. Le sue prestazioni destano l'attenzione della Reyer Venezia, che se ne assicura le prestazioni nel 2014. Sotto l'ala delle lagunari diventa campionessa italiana under18, per poi approdare al Pordenone, con cui ottiene la promozione in A2 nel 2016. L'anno successivo viene ceduta a Vigarano, con cui disputa 25 partite con 0,2 punti di media, prima di giungere in Romagna, a Faenza. Con le faentine, guidate dalla classe di Ballardini, gioca 28 partite e raggiunge le finali playoff di A2, poi perse proprio contro Vigarano. Nell'ultima stagione ha tirato con medie interessanti, sia da due punti che dalla lunetta.

Patera, classe '98, è un acquisto che aggiungerà qualità in prospettiva al reparto delle guardie. Bolognese doc, ha disputato nel 2014/2015 il campionato di A2 con la Libertas Bologna, per poi approdare l'anno successivo a Salerno. Nella stagione 2016/2017 ritorna sotto le due Torri, conquistando la vittoria del campionato di serie B, salvo poi dovervi rinunciare. L'ultima annata ha militato tra le file delle Tigers Rosa Libertas Forlì, giocando solo 3 partite, a causa del brutto infortunio rimediato in terra felsinea: la rottura del legamento crociato. Ora, completamente smaltito il problema fisico che l'ha tenuta lungamente ai box, è pronto il suo ritorno a Bologna, sotto il vessillo biancoblù della Progresso Matteiplast.

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Giugno 2018 11:23
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..