Cournooh difende sul tiro di S. Gentile, di cui prende il posto alla Virtus Cournooh difende sul tiro di S. Gentile, di cui prende il posto alla Virtus

Cournooh alla Virtus Segafredo - 30 Giu

Scritto da  Giu 30, 2018

È David Reginald Cournooh il primo acquisto della Virtus Segafredo per la stagione 2018/2019, l’esterno in uscita da Cantù ha raggiunto oggi l’accordo con la società bolognese e sarà a Bologna nei prossimi giorni per effettuare le visite mediche, dopo di che vi sarà la consueta presentazione ai media, che si terrà nella sede Virtus di via dell’Arcoveggio con data e orario ancora da comunicare.

Cournooh è nato a Villafranca di Verona il 28 luglio 1990, da famiglia originaria del Ghana. Cresciuto a Siena, sponda Mens Sana, con Giulio Griccioli, neo assistente di Sacripanti, come istruttore, ha compiuto una lunga gavetta nelle serie minori tra Siena (sponda Virtus), Juniorcasale, Ferrara, Andrea Costa Imola e Biancoblù (nel 2012/13), prima di salire di categoria con Brindisi, poi Pistoia e Cantù, dove ha giocato nell’ultimo biennio (quest’anno con 7 punti di media/partita con un massimo di 16). Dal 2008 è nel giro azzurro: quarto agli Europei 2009 con l’Under 20 allenata da Sacripanti, registra pure alcune presenze con la nazionale maggiore. Alto 1,87 per 83 Kg, coprirà il ruolo di play/guardia lasciato libero da Stefano Gentile, volato in Sardegna.

Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine