Antimo Martino Antimo Martino Foto di Valentino Orsini

Fortitudo, le parole di Martino riguardo agli impegni della prossima stagione

Scritto da  Lug 25, 2018

 

Manca poco meno di un mese al ritrovo della Fortitudo al Paladozza, il 17 Agosto, per salutare i tifosi prima della partenza per il ritiro, che si svolgerà a Lizzano in Belvedere. Dopo aver conosciuto gli impegni ufficiali della prossima stagione, il nuovo coach dei biancoblù ha voluto commentare quella che sarà la prossima stagione della sua squadra:

"Pur sapendo che si tratta di un momento sempre atteso e suggestivo, è mia abitudine dare un'importanza complessivamente relativa all'uscita del calendario, nel senso che la durezza dei singoli impegni andrà poi valutata settimana per settimana, in base sì al nome dell'avversaria di turno che si andrà ad affrontare, ma anche al periodo in cui ce la si troverà di fronte. Conteranno soprattutto lo stato di forma del momento, le eventuali assenze e le motivazioni, da una parte e dall'altra. Elementi che non si possono, naturalmente, valutare oggi.

Non posso, però, fare a meno di sottolineare come il nostro inizio di campionato sarà davvero impegnativo. Affrontare Verona, Treviso e Udine nel primo mese di stagione (con due di queste partite da giocare in trasferta), oltre alle insidie di un derby come quello contro Imola, non potrà che costringerci a farci trovare pronti dall'inizio. E' anche vero, allo stesso tempo, che misurarsi fin dai primi impegni che metteranno in palio punti pesanti per la classifica con squadre che saranno tra le favorite per la promozione, ci porterà a dover accelerare la reciproca conoscenza dei ragazzi che fanno parte di questo gruppo. In tal senso, ritengo possa essere molto proficuo per noi misurarci contro avversarie importanti anche nel corso della Supercoppa. Saremo a soli sette giorni dal via e già quel primo test ufficiale di stagione potrà fornirci i primi, indicativi responsi''.

Fonte: Ufficio Stampa Fortitudo

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..