Giovanni Benedetto Giovanni Benedetto Michael Mucci

Le parole di Giovanni Benedetto e Davide Reati alla vigilia di Cento-Mantova

Scritto da  Dic 15, 2018

Lo stop di martedì scorso contro la Fortitudo, (preventivabile e preventivato) ha portato la serie consecutiva di sconfitte a cinque, dopo una sequenza di partite tutt'altro che abbordabili per i biancorossi. Ora, sul parquet del PalaSavena, arriva Mantova, per una sfida che dirà molto sulle ambizioni della Baltur Cento, che dovrà necessariamente vincere per rilanciarsi.

Sull'argomento hanno detto la loro Giovanni Benedetto e Davide Reati, rispettivamente allenatore e giocatore della Benedetto XIV.

Benedetto: 

"Siamo ancora un po’ acciaccati, ma stiamo cercando di recuperare dagli infortuni, ora con Ebeling abbiamo a disposizione un uomo in più. Non è mai facile preparare una partita contro una squadra con ambizioni di classifica simili: noi e Mantova abbiamo lo stesso punteggio, a pari merito con altre 4 squadre, questa giornata sarà importante su parecchi campi. Noi ce la stiamo mettendo tutta, abbiamo sentito la vicinanza del pubblico centese, che ci sta seguendo con affetto incondizionato e vogliamo dare a loro la vittoria che aspettano da oltre un mese: è la nostra ultima partita casalinga dell’anno, non vedo modo migliore per ringraziarli". 

Reati:

"Incontriamo una squadra che ha vinto 2 delle ultime 3 partite, noi invece veniamo da cinque sconfitte, abbiamo sicuramente voglia di riscatto. Contiamo di recuperare alcuni degli infortunati in vista del match, che sarà una gara fondamentale per il prosieguo del campionato di entrambe le squadre: sia noi che loro siamo a 8 punti ed è logico che tutti vogliano allontanarsi dalla zona play-out. Noi però possiamo contare sul fatto di giocare in casa, davanti al nostro pubblico, che è sempre un’arma in più".

Sarà ancora out Pasqualin, che necessita di ulteriori cure per la lombalgia e che verrà tenuto a riposo nella prossima settimana. Acciaccati ma presenti Benfatto, che sta rispondendo bene alle terapie, e Moreno, che sta recuperando dalla distorsione alla caviglia.
Il nuovo arrivato Ebeling sarà a disposizione di Coach Benedetto e potrebbe debuttare proprio questa domenica.

Fonte: Ufficio Stampa Benedetto XIV

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..