Sarà contro il Brose Bamberg la semifinale di Basketball Champions League della Virtus Segafredo

Scritto da  Apr 10, 2019

Pur nelle tensioni delle ultime ore, tra video galeotti e comunicati minacciosi della società, la Virtus Segafredo inizia ufficialmente il proprio percorso nelle finali della Basketball Champions League, dopo il sorteggio effettuato ad Anversa poco fa. Il sorteggio poteva andare meglio, sebbene sia da rimarcare che arrivati a questo punto per un motivo o per l’altro ogni avversaria sembra ugualmente temibile.

Comunque, sarà il Brose Bamberg la contendente dei bianconeri il 3 maggio prossimo alle 18,30 sul parquet di Anversa, cui seguirà la partita tra Iberostar Tenerife e Telenet Giants Antwerp alle 21,15.

Il Bamberg è tra le candidate alla vittoria fin dall’avvio del torneo, grazie ad un roster importante che comprende, fra gli altri, tre guardie di lusso come Tyrese Rice, Nikos Zizis e Ricky Hickman. Per la Virtus potrebbe essere l’occasione per compiere una vera impresa, ma anche solo trovarsi a questo punto deve considerarsi motivo di soddisfazione, sempre che nel frattempo il giocattolo fini qui costruito non si distrugga da solo, date le novità di queste giornate.

La finalissima, invece, si giocherà domenica 5 maggio alle 18,00, dopo la finale per il 3/4 posto alle 15,00.

Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine