D’Alie si accende e Bologna vola: al CSB Progresso batte Cagliari 69-38 Bianca Costantini

D’Alie si accende e Bologna vola: al CSB Progresso batte Cagliari 69-38

Scritto da  Apr 27, 2019

BASKET PROGRESSO MATTEIPLAST-CUS CAGLIARI 69-38 (16-7; 34-12; 54-25)

Basket Progresso Matteiplast: D’Alie 24, Cordisco, Tassinari 17, Dall’Aglio 2, Storer 2, Tava ne, Meroni 4, Tridello 5, Prisco 3, Possenti, Nannucci 3, Rosier 9. All. Giancarlo Giroldi.

Cus Cagliari: Puggioni, Ridolfi, Gaetani, Favento 8, Kotnis 6, Striulli 19, Caldaro, Zucca, Saias 2, Madeddu 1, Niola 2. All. Federico Xaxa.

Arbitri: Alexa Castellaneta, Filippo Castello.

 

QUINTETTI INIZIALI

Basket Progresso Matteiplast: D’Alie, Nannucci, Tassinari, Storer, Meroni.

Cus Cagliari: Striulli, Favento, Niola, Kotnis, Caldaro.

 

I playoff passano dal CSB di via Marzabotto: certificato il terzo posto, Progresso Bologna-Cus Cagliari metterà in palio punti pesanti per il piazzamento finale delle felsinee. Il primo posto rimane l’obiettivo principe, da contendersi con La Spezia e Campobasso: le liguri, in vetta al campionato, si giocheranno la permanenza al vertice in quel di Umbertide, mentre le molisane saranno ospiti della penultima della classe, la Cestistica Azzurra Orvieto.

Partenza a rilento per le biancoblù: Kotnis e Striulli aprono le danze, portando Bologna sotto di cinque lunghezze. La reazione delle ragazze di Giroldi non si fa attendere: D’Alie risponde dall’arco, e insieme a Tassinari, Nannucci e Rosier confeziona un parziale mortifero di 14-0.

Gara che si mette in salita per le isolane, complicandosi ulteriormente agli albori di secondo quarto: la play americana e l’ala gallierina ribaltano l’inerzia positiva in favore delle ospiti, intaccando un break di 10-0, cui seguono i centri di Rosier e Dall’Aglio a chiudere la prima metà della contesa sul punteggio di 34-12.

Bologna fa la voce grosse alla voce punti, forzando la mano a Cagliari con una forte pressione a tutto campo ed un giro palla perimetrale, per chiudere l’azione con scarichi all’interno o dall’arco per le tiratrici biancoblù.

Risultato ampiamente in ghiaccio, D’Alie e Tassinari aprono il terzo quarto col botto: tre triple consecutive spediscono le felsinee a ridosso della tripla decina di scarto, nonostante gli sforzi di Striulli (10 punti nella terza ripresa).

Finale puramente accademico per le padrone di casa, che danno spazio alle seconde linee, vedendo andare a referto anche Prisco con una splendida tripla sulla chiusura di gara.

Finisce così al CSB: Bologna batte Cagliari 69-38.

Vittoria agevole per le giroldine, trascinate da un’indomita D’Alie, autrice di 24 punti complessivi, supportata come di consueto da Tassinari, a referto con 17 punti totali.

Chiusa la stagione regolare, si aprono le porte dei playoff: primo appuntamento mercoledì 1 Maggio, con la Progresso Matteiplast che si scontrerà contro San Giovanni Valdarno per i quarti di finale della post season.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..