Benedetto XIV, Gianni Fava carica la squadra: "Insieme ai nostri tifosi e alla nostra città possiamo farcela"

Scritto da  Mag 03, 2019

La Benedetto XIV è chiamata ad una vera e propria impresa perché, viste le due sconfitte rimediate a Castellanza, per non dover dire addio alla serie A2 deve vincere la partita di domani in modo da allungare la serie e, chissà, riuscire pure a ribaltarla. Lo sa anche il presidente biancorosso, Gianni Fava, che ha voluto far sentire la sua vicinanza alla squadra rilasciando un comunicato con il quale invita tutti i tifosi di Cento a sostenere fino alla fine i giocatori per cercare di dare inizio a una scalata che, ora come ora, sembra impossibile.

Fava

"Siamo di fronte ad una partita molto difficile, messi di fronte al rischio eliminazione. Questa deve però essere essere vissuta come l’inizio di una scalata, una impresa difficilissima ma di certo non impossibile. Legnano ha dimostrato di essere una squadra solida e concreta, ma il nostro organico non è di certo inferiore. Sabato avremo il nostro pubblico, che ci ha sempre mostrato in questa stagione il suo calore, anche nei momenti più bui e difficili, e che sicuramente non mancherà di tifare la Benedetto anche in questa partita: ora che il fattore campo è dalla nostra parte, abbiamo davvero un’importantissima spinta in più. La squadra, l’allenatore e tutto lo staff stanno lavorando duro e credono nei propri mezzi, così come tutta la società: insieme ai nostri tifosi e alla nostra Città, possiamo farcela."

 

Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.