Ufficiale il nuovo biennale che lega Filippo Baldi Rossi alla Virtus Segafredo

Scritto da  Giu 12, 2019

Dopo l’annuncio dell’arrivo di Stefan Nokolic, oggi la Virtus Segafredo comunica di aver rinnovato l’accordo con Filippo Baldi Rossi, cosa peraltro già ampiamente nell’aria da diverse settimane, siglando un biennale.

Ala/centro classe 1991, nato a Vignola ma bolognese di fatto e comunque crescita sportiva, Baldi Rossi ha iniziato la propria avventura nel mondo dei canestri proprio nelle giovanili bianconere all’età di 14 anni; dopo cinque anni tra giovanili e prima squadra (dal 2005 al 2010) ed il ritorno nel novembre 2017 dopo le esperienze a Perugia, Torino e Trento, con questo rinnovo Baldi Rossi si avvia a diventare una delle “bandiere” della nuova Virtus targata Segafredo ma anche Djordjevic.

Analizzando le due operazioni concluse in questi giorni, Paolo Ronci, Club Manager della Virtus, ha così commentato: “Un arrivo e una conferma. Abbiamo seguito Nikolic a lungo durante il campionato di A2 scorso, spesso anche dal vivo. Porta fisicità ed entusiasmo, elementi che vogliamo ad ogni singolo allenamento. Filippo ha fatto un’ultima parte di stagione a buon livello. Con impegno, professionalità e senso di appartenenza. Appena concluso il campionato, e senza la certezza del rinnovo, si è messo al lavoro in palestra con grande determinazione. Sono i comportamenti che valgono più delle frasi fatte. Siamo molto soddisfatti del rinnovo”.

Ovviamente soddisfatto è apparso l’atleta bolognese: “Sono molto felice di questa ennesima opportunità che mi viene data”, ha commentato FBR “Ho sposato questo progetto, con l’arrivo di Djordjevic ho trovato una dimensione importante a livello tecnico e professionale. Ringrazio Paolo Ronci, che ha seguito questa operazione e mi è sempre stato vicino in questo periodo. Parto carico, deciso a far bene: dopo un periodo di recupero, già mi sto dando da fare in palestra con Aradori, Pajola e Cournooh. Farò di tutto per ripagare la fiducia che la Società ha riposto in me”.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 12 Giugno 2019 14:25
Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine