Mondiale basket: le parole di coach Sacchetti e Marco Belinelli al termine della sfida contro l'Angola

Scritto da  Set 02, 2019

Si è appena conclusa la sfida contro l'Angola che ha permesso all'Italia di staccare il pass per il preolimpico con una giornata di anticipo. Grazie a questo successo, l'Italbasket rimane a punteggio pieno e, nell'ultima partita contro la corazzata Serbia, la squadra di Sacchetti avrà la possibilità di accedere alla seconda fase da prima della classe. Queste le parole di un soddisfatto coach Sacchetti e di Marco Belinelli:

Belinelli

"Penso che, come nella nostra prima uscita contro le Filippine, abbiamo avuto un giusto approccio alla gara, tutti erano aggressivi sia offensivamente che difensivamente e ciò ci ha permesso di vincere questa partita. Abbiamo giocato molto bene terzo e quarto quarto e vinto una partita molto importante. Ora pensiamo al prossimo incontro".

Hai avuto ottime percentuali al tiro questa sera. Quanto sarà importante ripetersi nella sfida contro la Serbia?

"Come ho detto prima bisogna essere aggressivi tutta la partita e giocare di squadra. La Serbia è una grande squadra ma non dobbiamo spaventarci".

Sacchetti

"Nel primo quarto, pur non tirando benissimo, abbiamo fatto un ottimo lavoro riuscendo a centrare fin dall'inizio il nostro obiettivo".

Ottimi segnali, dunque, in vista della partita contro la Serbia che, a meno di colpi di scena, decreterà chi passerà alla seconda fase del torneo da prima della classe.

Ultima modifica il Lunedì, 02 Settembre 2019 12:22
Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.