Elisabetta Tassinari - Virtus Bologna vs Della Fiore Broni Elisabetta Tassinari - Virtus Bologna vs Della Fiore Broni Virtus Bologna

Non bastano i 33 di Salvadores, Broni vince 76-79 contro la Virtus Bologna

Scritto da  Ott 06, 2019

Per la prima partita della stagione 2019-2020 della Lega Basket Femminile la Virtus Segafredo Bologna incontra sul proprio cammino la Della Fiore Broni. Così come tutti i match della prima giornata, la sfida iniziata alle 14:00 si è disputato sul parquet del Palasport di Chianciano Terme, agli ordini della terna arbitrale composta da Valzani Andrea, Pellicani Nicholas e Pallaoro Laura. Inizia con una sconfitta l'avventura della Virtus Segafredo Bologna femminile contro Broni con il punteggio di 76-79. La squadra di coach Giroldi, dopo aver chiuso sul -12 il primo tempo, ha dimostrato - come ci ha sda sempre abituati - grande carattere nel secondo tempo di gioco riuscendo a tornare in partita nell'ultimo periodo, forse un po' troppo tardi. Sicuramente ci sono aspetti sui quali ancora lavorare, ed è normale essendo solo la prima partita, ma gli ultimi due quarti costituiscono le fondamenta perfette sulle quali costruire in futuro. Sugli scudi Salvadores con ben 33 punti e Williams in doppia-doppia (12 punti e 11 rimbalzi), mentre per Broni brillano Nared (22 punti) e Tikvic (17 punti e 11 rimbalzi).

 

Quintetti iniziali

Virtus Bologna: D'Alie, Tassinari, Begic, Salvadores, Williams. 

Della Fiore Broni: Tikvic, Premasunac, Togliani, Nared, Spreafico. 

Palla contesa vinta da Broni, con Tkvic che salta meglio di Williams, e primi i primi due della partita sono di Spreafico. D'Alie impatta subito, poi Salvadores con un libero scrive 3-2, ma Tikvic si mette in proprio e segnando 7 punti consecutive trascina Broni al +6 (3-9) in un amen. Williams si iscrive a referto e accorcia le distanze anche se immediatamente la formazione lombarda si porta sul 5-14 grazie alla "bomba" di Nared e l'ennesimo canestro di Tikvic. Con due appoggi consecutivi Williams prova a scuotere le sue compagne, in 2' Bologna bissa un parziale di 8-0 che consente alle bianconere di tornare a contatto. A due giri di orologio dal termine della prima frazione è patta 18-18, per Broni entra bene in campo Orazzo che realizza subito dalla lunga distanza. Il primo periodo termina 18-23. 

Ad inizio seconda frazione Broni continua a macinare punti e arriva sul +10. Tikvic sembra inarrestabile, già in doppia cifra dopo pochi minuti del secondo quarto, e la forbice continua ad allargarsi fino al 20-35 al giro di boa. Salvadores e Begic provano a prendere per mano la Virtus, ma dall'altro lato come se non bastasse anche Ngo Ndjock inizia a realizzare con estrema facilità e Broni si mantiene agilmente in vantaggio. La "bomba" della spagnola in maglia Vu Nere chiude il primo tempo 33-45.

Al rientro sul parquet le ragazze di coach Giroldi sono da subito più grintose e iniziano a ricucire lo strappo. Con un break di 10-0 la troupe felsinea si rende nuovamente pericolosa tornando vicinissima (45-47), ma la coppia Nared-Spreafico dall'altro lato tiene la squadra di coach Fontana in vantaggio 52-58. Al termine della terza frazione pesa come un macigno il canestro di Spreafico realizzato con i piedi oltre l'arco dei 6.75 metri, che scrive nuovamente +9 prima degli ultimi 10'. La prima metà dell'ultimo periodo segue la falsariga dei quarti precedenti, Bologna prova ad attaccare per recuperare lo svantaggio ma Broni glielo impedisce segnando praticamente ad ogni azione. A 3' dal termine, quando ormai il tempo a disposizione è sempre meno, la Virtus riesce a tornare sul -5 grazie a quattro punti di Salvadores che intimoriscono Fontana costringendolo al time-out a 2'35" dall'ultima sirena del match. Bologna è in bonus e ovviamente Broni ne approfitta trovando numerosi punti dalla linea della carità. L'appoggio di Williams chiude la partita, vince Broni 76-79. Non basta alla Virtus l'ottima quarta frazione disputata. 

Virtus Segafredo Bologna-Della Fiore Broni 76-79

Virtus Segafredo Bologna: D'Alie 10, Tassinari 3, Begic 11, Salvadores 33, Williams 12, Martines ne, Rosier, Cordisco, Cabrini, Tartarini ne, Tava 7. All. Giroldi

Della Fiore Broni: Tikvic 17, Premasunac 3, Togliani 3, Spreafico 9, Nared 22, Orazzo 12, Moroni, Lavezzi ne, Parmesani 1, Ngo Ndjock 12, Miccoli ne. All. Fontana

Ultima modifica il Domenica, 06 Ottobre 2019 17:20
Andrea Grossi

Appassionato di Pallacanestro a 360º (LBA, LNP, Eurolega, Eurocup, NBA e chi più ne ha più ne metta). Scrittore di palla a spicchi da 3 anni, co-fondatore di BOLaround, collaboratore di Sportando, ex speaker Punto Radio e Addetto stampa Basket Progresso Matteiplast.