All. Djordjevic - Virtus Bologna All. Djordjevic - Virtus Bologna Bianca Costantini

Djordjevic: "Nel finale l'esperienza di Milos ha fatto la differenza"

Scritto da  Ott 30, 2019

Il commento di Sasha Djordjevic al termine della difficile, ma importantissima, vittoria della Virtus Bologna contro Monaco (77-75) grazia al canestro allo scadere di Milos Teodosic:

"Finale bello, ma non la partita che è stata molto nervosa. Dovrei essere molto felice e orgoglioso, lo sono, però vedo anche che abbiamo margine per migliorare e dobbiamo farlo. Oggi ci hanno messo in difficoltà, soprattutto con O'Brien spalle a canestro, inoltre eravamo senza Weems e Cournooh (che si è scapigliato ieri in allenamento). L'esperienza dei giocatori, soprattutto di Teodosic che ha fatto qualcosa di spettacolare, ha poi chiuso la partita nel finale. Queste vittorie ci aiutano a crescere, non molliamo mai e lottiamo fino alla fine. Una settimana fa ho parlato di "disciplina fanatica" e questa è una cosa della quale parlerò fino alla fine. Monaco è una squadra molto forte, in campionato fanno molto bene e anche in queste coppe europee da anni sono tra le più forti. L'arbitraggio? Quando abbiamo chiuso la bocca, smesso di lamentarci e iniziato a giocare abbiamo vinto questa partita. Cournooh? Lo valuteremo giorno dopo giorno, non saprei dire se ci sarà per Reggio Emilia. Weems lo sento ogni giorno, vorrei sottolineare lo splendido gesto dei nostri tifosi nei nostri confronti che è dimostrazione di grande umanità".

Andrea Grossi

Appassionato di Pallacanestro a 360º (LBA, LNP, Eurolega, Eurocup, NBA e chi più ne ha più ne metta). Scrittore di palla a spicchi da 3 anni, co-fondatore di BOLaround, collaboratore di Sportando, ex speaker Punto Radio e Addetto stampa Basket Progresso Matteiplast.