Djordjevic: "A volte la pressione ci gioca contro, dobbiamo fare cose più semplici"

Scritto da  Nov 10, 2019

Il commento di coach Djordjevic dopo la vittoria della Virtus Bologna contro Treviso (84-79):

"Treviso ha messo la partita sul piano atletico - 13 punti in contropiede - nel primo tempo e è stata una mossa azzeccata, poi nel secondo tempo abbiamo aggiustato la difesa e gli abbiamo impedito di correre. Vittoria importante in un ambiente fantastico, ringrazio la società e credo che questo sia un segnale molto forte che la Società vuole dare all'ambiente e per questo la ringrazio. Non abbiamo certamente fatto la nostra miglior partita, abbiamo sofferto. La Virtus è da scudetto? Non voglio sentire questa parola, l'ho già detto. Noi andremo a giocare ogni partita per vincere e pensando partita dopo partita, possiamo e dobbiamo migliorare ancora. Non ci serve questa pressione che a volte ci gioca contro. I pochi minuti a Pajola e Baldi Rossi? Non so se ho azzeccato la scelta, serviva allungare le rotazioni perché siamo stanchi, ma non volevo perderla e ho fatto questa scelta. Frank Gaines nel secondo tempo ha svoltato la partita, non solo in attacco ma anche in difesa, questo devo sottolinearlo. Dobbiamo risolvere l'ansia e la fretta che ci limitano, dobbiamo giocare in modo più semplice senza volere che ogni giocata sia per forza spettacolare".

Andrea Grossi

Appassionato di Pallacanestro a 360º (LBA, LNP, Eurolega, Eurocup, NBA e chi più ne ha più ne metta). Scrittore di palla a spicchi da 3 anni, co-fondatore di BOLaround, collaboratore di Sportando, ex speaker Punto Radio e Addetto stampa Basket Progresso Matteiplast.