Benedetto XIV Cento inarrestabile, arriva il settimo successo consecutivo: battuta Fabriano 76-68

Scritto da  Nov 10, 2019

RISTOPRO FABRIANO-TRAMEC CENTO 68-76 (18-15; 20-20; 22-16; 8-25)

Ristopro Fabriano: Del Testa 6, Petrucci 13, Fratto 0, Merletto 9, Garri 26, Paolin 0, Radonjic 9, Cicconcelli n.e, Guaccio 5, Cianci n.e, Pacini n.e, Cola n.e. All: Pansa

Tramec Cento: Fallucca 3, Roncarati n.e, Ranuzzi 11, Morici 6, Venturoli n.e, Rossi 9, Paesano 12, Leonzio 16, Vitale 11, Moreno 8. All: Mecacci

Tiri liberi: FAB 12/14 (86%); CEN 12/18 (67%)

Rimbalzi: FAB 30; CEN 50

Falli: FAB 17; CEN 18

Tiri da 2: FAB 13/34 (38%); CEN 20/42 (48%)

Tiri da 3: FAB 10/31 (32%); CEN 8/24 (33%)

Sfida al vertice per la Benedetto XIV che si gioca il primato in classifica contro Fabriano.

Inizio scoppiettante del match con le due squadre molto precise al tiro che rispondono colpo su colpo. Molto positivo in casa biancorossa è l’approccio del capitano Emanuele Rossi che, assieme al compagno Fallucca, contiene la furia di Luca Garri. A metà del quarto c’è un primo tentativo di allungo dei padroni di casa che, fortunatamente, viene contenuto dalla Tramec, capace di riavvicinarsi nei minuti finali del gioco. Il primo quarto si chiude con Fabriano avanti 18-15.

La seconda frazione si apre con il canestro del sorpasso di Vitale, mvp del match contro Cesena. La gara, però, continua ad essere molto equilibrata tanto che nessuna delle due squadre riesce a piazzare l’allungo decisivo. A metà del quarto il punteggio è 27-27. Mecacci prova a trovare punti dalla panchina ma Fabriano è attenta e non lascia tiri facili agli avversari. Dopo venti minuti di gioco il punteggio è 38-35 per Fabriano.

Il rientro in campo della Tramec non è dei migliori; la formazione biancorossa, infatti, subisce un parziale che consente a Fabriano di andare a più sette ed obbliga coach Mecacci a fermare la partita. Le cose, però, non migliorano perché la tripla di Radonjic regala alla Ristopro la doppia cifra di vantaggio. Serve subito una reazione della Tramec che, però, sembra aver accusato il colpo. Si va, quindi, all’ultimo break con Cento sotto di nove.

Nell’ultimo quarto la situazione si ribalta. La Tramec, infatti, dopo un terzo quarto complicato, alza l’intensità e, nell’arco di due minuti, piazza un parziale di 7-0 che la riporta ad un solo possesso di distanza. Fabriano cerca di resistere alla fiammata avversaria ma la tripla del solito Vitale, regala alla Tramec il tanto sospirato sorpasso. Coach Pansa prova a svegliare i suoi con un time out ma le cose non cambiano. Cento, infatti, continua la sua marcia che, in poco tempo, le consente di arrivare a più dieci. Gli ultimi minuti servono alla Tramec per controllare la situazione; Fabriano cerca, senza successo, una rimonta disperata. Il match termina con il punteggio di 76-68. La Benedetto XIV vince, così la settima partita consecutiva e rimane al comando della classifica a pari punti con Piacenza.

Ultima modifica il Domenica, 10 Novembre 2019 21:29
Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.