Andorra-Virtus Segafredo, Djordjevic: "Sarà una partita ricca di insidie, l'obiettivo è quello di portare a casa la vittoria"

Scritto da  Nov 19, 2019

E' partita questa mattina per Andorra la Virtus Segafredo che, pur avendo già conquistato la qualificazione alle Top16 di Eurocup, deve giocare gli ultimi match della fase a gironi. I bianconeri dovranno affrontare il MoraBanc Andorra. Queste le parole di coach Djordjevic alla vigilia del match:

"Ci aspetta una tra le partite più difficili di questa prima parte di stagione, in casa di una squadra tosta, abituata a questo tipo di sfide; non a caso recentemente ha superato il Monaco e vinto ad Ulm. Andorra è in corsa per il passaggio del turno, può ambire a posizioni importanti nel girone e nella gara di andata ha saputo metterci in difficoltà, soprattutto nella prima parte. E’ una squadra che predilige i ritmi alti e che, soprattutto in casa, è capace di fare male in contropiede. La affrontiamo come abbiamo affrontato questa prima parte di stagione, cercando di lavorare e di migliorare ogni giorno. Si tratta dell’ultima partita prima di qualche giorno di riposo, l’obiettivo è di vincere questa gara, che si presenta ricca di insidie. Kyle Weems sarà assente. In queste ore sta rendendo omaggio al padre, rientrerà in gruppo nel fine settimana. Lo aspettiamo e prepariamo un’altra partita nella quale gli altri giocatori dovranno fare un passo in più per sopperire alla sua assenza”.

Ultima modifica il Martedì, 19 Novembre 2019 19:18
Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.