Benedetto XIV Cento-Rimini, le parole di coach Mecacci nel post-partita

Scritto da  Dic 15, 2019

Seconda sconfitta in volata per la Benedetto XIV, battuta da Rimini nel match casalingo disputato al PalaSavena. Di seguito le parole di coach Mecacci:

"Parto facendo i complimenti a Rimini per l'ottima partita giocata. Siamo entrati con un brutto atteggiamento, sbagliando le cose che non dovevamo sbagliare ed aiutando Rimini a creare il primo break. Siamo stati in grado di recuperare una volta ma, alla fine, non siamo mai stati in grado di prendere l'inerzia del match. Sul più quattro degli ultimi minuti abbiamo avuto la possibilità di vincere il match ma quattro errori consecutivi non ce lo hanno permesso. E' mancata lucidità mentale, sono arrabbiato per questo. Concludo dicendo che non abbiamo mai avuto la giusta sicurezza mentale per prendere il vantaggio e mantenerlo. L'ultimo minuto è stato gestito male e ciò non è ammissibile. Dalla panchina posso dire di aver visto una squadra nervosa e non disunita è questa è una cosa molto grave. Dobbiamo assolutamente lavorare perchè perdere due partite è normale ma dobbiamo capire quali sono i nostri errori e cercare di non ripeterli più".

Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.