Virtus: un'ultima speranza per ripartire?

Scritto da  Apr 06, 2020

 

 

Massimo Selleri per “Il Resto del Carlino” fa una breve disamina sulla situazione in casa Virtus, in attesa di capire gli sviluppi futuri del massimo campionato di basket italiano.

La squadra bianconera infatti è il club più motivato a riprendere la stagione, vista la concreta possibilità di vincere il titolo al termine della regular season. L’a.d. Luca Baraldi ha aperto alla possibilità di finire la stagione a porte chiuse, e ciò marca una significativa distanza con gli altri club.

La situazione appare al momento paralizzata, e riguardo società come Milano e Brescia, colpite più pesantemente dalla pandemia in corso, difficilmente ci saranno i presupposti per il ritorno sul parquet.

Nel frattempo, la Federbasket di Giorgio Petrucci sta pensando ad annullare il campionato, in accordo con le altre massime istituzione sportive e governative, tra cui la Lega Basket del presidente Gandini e il ministro dello sport Spadafora. In mattinata è previsto l’incontro video tra i tre, e tra qualche giorno è attesa la decisione definitiva, che molto probabilmente vedrà il termine anticipato del campionato senza retrocessioni e senza assegnazione dello scudetto.

La Virtus Bologna infine sta elaborando un’altra proposta, dopo la bocciatura a giocare a luglio e ad agosto, ma non sarà assolutamente agevole convincere tutte le parti. Infatti, molti club hanno già lasciato liberi i propri tesserati di ritornare nei propri paesi, a volte rescindendo il contratto. Ciò dimostra ancora una volta la scarsa compattezza del basket italiano, in cui ognuno fa sostanzialmente ciò che vuole, senza una ricerca organica della soluzione comune.

Ultima modifica il Martedì, 07 Aprile 2020 07:56