Il Resto del Carlino - Fortitudo, il ritiro sarà ancora a Lizzano

Scritto da  Mag 20, 2020

In data odierna Massimo Selleri per “Il Resto del Carlino” fa una breve disamina in casa Fortitudo sulla preparazione al ritiro estivo in vista della prossima stagione.

La effe ha già deciso di tornare presso la sede abituale di Lizzano in Belvedere (ospite all’hotel Miravalle), con l’intenzione di aiutare il turismo locale, un settore in forte crisi a causa della pandemia in corso.

I vertici del club stanno dialogando con l’amministrazione lizzanese per l’utilizzo del palasport Enzo Biagi. Inoltre, il viaggio relativamente breve tra città e paese consentono ai tifosi di rimanere a stretto contatto con la squadra, già apprezzato negli ultimi anni. 

Il presidente Pavani farà un sopralluogo nei prossimi giorni, per verificare che tutto in appennino stia tornando lentamente alla normalità e per imbastire il camp, in ottica di far lavorare i ragazzi a fianco della prima squadra. 

Riguardo alle altre tematiche, i nodi sono la partecipazione alla prossima Champions League e la partenza della campagna abbonamenti, in questo caso sarebbe distribuita su più tappe in base alle partite a porte aperte.

Nel frattempo spuntano le idee per il mercato estivo, tra cui quella di giocare col doppio play italiano, supportati da una guardia americana. Tra i desideri biancoblù ci sarebbe Mattia Palumbo, per il quale Cremona sembra in netto vantaggio, e si sonda Riccardo Visconti. Si cerca inoltre di transare Daniele Cinciarini, che ha molte richieste in A2.