Il Resto del Carlino - Virtus, Abass più vicino in caso di Eurolega

Scritto da  Mag 20, 2020

In data odierna Massimo Selleri per “Il Resto del Carlino” fa una breve disamina in casa Virtus sul mercato in vista della prossima stagione.

Questa settimana si saprà se L’Eca deciderà di far concludere l’Eurocup oppure se dichiarare conclusa la stagione in corso senza l’assegnazione del titolo. Se dovesse essere così, la Virtus sarà destinataria di una delle wild-card per giocare la prossima Eurolega; in caso contrario, la partecipazione si dovrà contendere sul parquet a luglio. In ogni caso la dirigenza bianconera confida di giocare il massimo campionato europeo nella prossima stagione (diventando in questo modo la seconda squadra italiana con Milano), e ciò consentirebbe anche un privilegio non indifferente sul mercato.

 

Sul fronte mercato, Awudu Abass non abbassa le alte pretese e continua a sparare alto, mentre le vu nere prendono tempo. In sostanza, gli azzurri che vorrebbero confrontarsi con questo ambito palcoscenico sarebbero parecchi e molto invogliati. Abass è tra questi, ma Baraldi e colleghi hanno altre idee, poiché il giocatore bresciano non avrebbe a Bologna lo stesso minutaggio. Per questo si tiene in sospeso anche Andrea Pecchia, su cui si riscontra la concorrenza di Cremona. Al momento comunque tutte le operazioni sono ferme, fino allo scioglimento delle riserve sulla stagione in corso.