Il Resto del Carlino: la Fortitudo su Adrian Banks?

Scritto da  Giu 09, 2020

L’obiettivo di mercato della Fortitudo parrebbe essere diventato l’attaccante principe della passata stagione, il brindisino Adrian Banks, che in oltre 32 minuti sul parquet ha realizzato una media di 21,2 punti a partita, con in più 4,5 assist. Lo scrive Massimo Selleri, aggiungendo che “la Fortitudo spera di riuscire a convincerlo con una buona offerta che stando a radio mercato sarebbe di parecchio superiore a quella presentata dal club pugliese, tanto che il giocatore non ha accettato il rinnovo”. Secondo il giornalista, affiancato a Pietro Aradori, terzo marcatore con 16,8 punti a partita, potrebbe formare una coppia che “sarebbe probabilmente una vera spina nel fianco delle difese avversarie se a questi due si aggiunge il centro Henry Sims”, creando in tal modo una squadra potenzialmente divertente, nell’ottica della concezione di un basket spumeggiante tipico del nuovo coach Meo Sacchetti. Sempre secondo Selleri, potrebbero peraltro emergere un paio di dubbi: la forte anima italiana che avrebbe la formazione sarebbe in contraddizione con la vocazione offensivista immaginata da Sacchetti, le cui squadre o esprimono un bel gioco o rischiano di rimanere eterne incompiute, come è accaduto, conclude, per le ultime nazionali, “che non sono riuscite a spiccare definitivamente il volo pur partendo da buoni presupposti”

Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine