Corriere di Bologna - Virtus e Fortitudo a caccia degli innesti giusti Corriere di Bologna

Corriere di Bologna - Virtus e Fortitudo a caccia degli innesti giusti

Scritto da  Giu 29, 2020

Orfane del proprio parquet, Virtus e Fortitudo cercano di aggiungere i tasselli mancanti per completare le rispettive rose in vista della prossima stagione che si aprirà ufficialmente con la Supercoppa di fine agosto, ma che vedrà i giocatori riunirsi in ritiro già a fine luglio. 

La Virtus è alla ricerca di una guardia americana con caratteristiche precise, capace di giocare anche in posizione di playmaker in alcune circostanze, possibilmente già con diverse esperienze nelle coppe europee. Il suo arrivo andrà a completare il pacchetto di esterni già composto da Teodosic, Markovic, Pajola, Abass, Weems. Alla squadra si aggregherà con ogni probabilità anche Gora Camara talentuoso 19enne senegalese che sta completando la formazione italiana. Per quanto riguarda le possibili uscite c'è da registrare l'interesse della Vuelle Pesaro per Baldi Rossi: qualora il lungo dovesse lasciare Bologna, la Virtus si metterà alla ricerca di un altro italiano. 

In casa Fortitudo tiene banco la questione Todd Withers: sono ore decisive per la firma del 24enne americano, deputato a ricoprire il ruolo di ala forte e scelto dallo stesso Meo Sacchetti. I numeri sin qui registrati raccontano di una media di 10,5 punti a partita e 5 rimbalzi in G-League tra le fila dei Grand Rapids Drive. Infine, per completare la squadra serviranno nuovi innesti sugli esterni e un sesto uomo che possa rendere più pericolosa la manovra offensiva dei biancoblù. 

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.