La Fortitudo saluta Maarty Leunen

Scritto da  Lug 15, 2020

Le grandi manovre in casa Fortitudo Bologna continuano. Dopo il nuovo allenatore Sacchetti, un nuovo centro sportivo e il rinnovo della Accademy, nel giorno in cui la squadra conosce le sue avversarie nel girone D di Champions League, arriva anche una partenza: uno degli artefici della promozione in A1 del club saluta anzitempo. Maarty Leunen se ne va con un anno di anticipo rispetto alla originale scadenza del contratto. Questo il comunicato della Fortitudo: 

"Fortitudo Pallacanestro comunica di aver raggiunto un accordo per la risoluzione del rimanente anno di contratto con l'atleta Maarty Leunen. Nel ricordare le emozioni legate ad uno dei grandi artefici del ritorno in serie A, Fortitudo Pallacanestro saluta e ringrazia il "professore" per queste due stagioni ricche di soddisfazioni e risultati trascorse con la maglia della Effe. Fortitudo Pallacanestro augura a Maarty di poter ottenere le migliori fortune nel proseguo della sua carriera". Il nativo di Vancouver è probabilmente diretto verso Cantù. 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Luglio 2020 18:54
Stefano Ravaglia

Stefano Ravaglia nasce a Ravenna nel 1985. Giornalista pubblicista, appassionato di calcio e della sua storia,  ha seguito il Milan quasi dovunque in Italia e in Europa e collabora con la testata online "Europa Calcio". Appassionato in particolar modo di calcio inglese, tesserato al Liverpool Italian Branch, si occupa anche di Formula Uno, essendo direttore del sito www.F1world.it. Ha all'attivo quattro libri e alcuni racconti pubblicati in varie antologie. Conduce il programma tv "Cartellino Giallo" su Teleromagna ogni lunedì, e collabora con "1000 Cuori Rossoblù" dal gennaio 2020.