Meo Sacchetti Meo Sacchetti Bianca Costantini - 1000cuorirossoblu.it

Il Resto del Carlino - "Nessun timore": la Fortitudo farà parte del Girone D della Champions; sciolto il contratto con Leunen

Scritto da  Lug 16, 2020

Ieri, per la Fortitudo sono usciti i sorteggi per la Basketball Champions League. Come riporta M. Selleri ne “il Resto del Carlino”, la competizione non sarà semplice: la Effe Scudata farà parte del girone D, con i greci dell’Awk, i tedeschi del Bamberg, gli israeliani dell’Hapoel Holon, i turchi Karsiyaka, gli spagnoli di Bilbao, i francesi Cholet e un’altra che arriverà dalle qualificazioni. Ma se doveva essere semplice, non si era in Champions. 

Il Coach Meo Sacchetti parla ai giornali, spiegando che la squadra affronterà subito squadre di grande esperienza e tradizione, ma che la Fortitudo non ha niente da invidiare agli altri. "Massimo rispetto per le sette, ma nessun timore”, spiega. Il coach continua, dicendo che è ancora presto per giudicare, bisognerà aspettare che le squadre finiscano il loro roaster e che solo poi potranno essere valutate. Inoltre, la voglia di dare il massimo, non mancherà, visto il livello elevato che si incontrerà fin da subito. 

La data prevista per la partenza è il 13 ottobre, Covid permettendo. Al termine della prima fase, le prime 4 accederanno ai successivi playoff. Per la società è un ritorno importante, dato che L’Aquila Scudata non approdava in Europa da 12 anni. A dirlo è il general manager Marco Carraretto, che continua dicendo che saranno partite difficili, ma che la squadra darà il massimo per onorare l’impegno preso. Il primo obiettivo, continua, per i bianco blu è quella di arrivare tra le prime quattro del girone D della regular season, per poi entrare ai successivi play-off. 

Non solo per il Campionato italiano, ma anche per la Champions la Fortitudo ha scelto l’Unipol Arena come casa, sempre rimanendo nell’incognita della presenza dei tifosi. 

Nel frattempo, la società biancoblu ha annunciato la risoluzione del contratto di Maarten Leunen. Si chiude il ciclo di avventure, che andava dalla promozione in A fino alla qualificazione Champions. Ora, Maarten tornerà Cantù, con l’esterno James Woodard, rubata alla Effe nelle trattative. Rimane in attesa ancora Cinciarini, che ha già l’accordo pronto col Ravenna.

Ultima modifica il Giovedì, 16 Luglio 2020 09:17
Matteo Linarello

Studio Scienze della Comunicazione, gioco a baseball da quando ero “cinno” e possiedo una fede multi-sportiva legata alla mia città: Bologna.
Mi piace lo sport in tutte le sue angolazioni: vederlo, praticarlo e raccontarlo.