Tre’Shaun Fletcher è la nuova ala della Fortitudo Pallacanestro

Scritto da  Lug 20, 2020

 

 

Giornata di grandi annunci nel basket bolognese. Anche la Fortitudo dice la sua, comunicando la firma dell’ala-guardia statunitense Tre’Shaun Fletcher, proveniente dal finnico Ura Basket dopo un a militanza di tutto rispetto in G-League e un percorso universitario prestigioso.

Questo il comunicato della Fortitudo Pallacanestro:

"Fortitudo Pallacanestro è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con l’atleta Tre’Shaun Fletcher. Nato a Wilmar (Arkansas) il 5 ottobre 1994, guardia-ala versatile di 201 cm, Tre’Shaun ha frequentato la Lincoln High School, per poi trasferirsi (triennio 2013/16) all'Università del Colorado, ottenendo numeri e statistiche sempre crescenti. Nella stagione 2017/18, con la Toledo University, Fletcher ha mantenuto una media di 18,2 punti, 8,2 rimbalzi e 4,5 assist per partita. A conclusione della stagione regolare, Tre’Shaun è stato nominato giocatore dell’anno della Mid American Conference. Nella stagione 2018/19, Fletcher è stato impegnato in G-League (la Lega di sviluppo della NBA) con la maglia dei Salt Lake City Stars, club affiliato agli Utah Jazz e proprio con i Jazz, il giocatore ha disput“ato la Summer League 2019.

Il 30 dicembre 2019, Fletcher ha firmato per i finnici dell’Ura Basket, vivendo così nel massimo campionato finlandese la sua prima esperienza in Europa. Nelle 17 partite disputate nei primi mesi del 2020, Tre’Shaun ha mantenuto una media di 18 punti, 7,2 rimbalzi e 2,6 assist a partita. Da parte di tutta la grande famiglia della Effe: BENVENUTO TRE’SHAUN!!”

Ultima modifica il Lunedì, 20 Luglio 2020 20:23
Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine