Milos Teodosic Milos Teodosic bologna.repubblica.it

il Resto del Carlino – Virtus: torna Teodosic a Bologna; fissate le date del ritiro estivo

Scritto da  Lug 30, 2020

Come riferisce l’odierna edizione de il Resto del Carlino, il cestista serbo della Virtus Milos Teodosic è ritornato ieri a Bologna per svolgere le ormai consuete visite mediche.
Grazie a ciò la Virtus è riuscita ad aggirare il blocco a cui momentaneamente la Serbia è sottoposta: il paese è ad oggi isolato da tutti gli stati dell’Unione Europea.
Ieri la società ha reso noti i punti decisivi riguardanti la preparazione estiva: dovrebbe avviarsi prossimamente con l’arrivo della squadra a Folgaria per il ritiro (14-24 agosto).

“Mai come quest’anno la preparazione estiva sarà fondamentale per la ripresa dell’attività sportiva – afferma la società bianconera – Il fermo forzato degli ultimi mesi richiederà un’attenzione particolare alla prima fase di riattivazione atletica del team; per questo motivo la scelta della sede del ritiro è ricaduta su Folgaria che, con la qualità delle sue strutture ricettive e sportive, potrà garantire un inizio di stagione in sicurezza. Gli sforzi congiunti del nostro club e delle realtà del territorio dell’Alpe Cimbra, in particolare l’Apt Folgaria-Lavarone-Luserna e il Gruppo Blu Hotels, hanno consentito di programmare e realizzare le attività precampionato con l’attenzione a tutti i particolari organizzativi, medici e sportivi, testimoniando l’importanza e l’efficacia di un lavoro sinergico tra le parti che si protrarrà nei mesi a venire”. 

Durante il periodo del ritiro verranno disputate due amichevoli: la prima il 21 agosto contro Treviso, la seconda nell’ultimo giorno di ritiro con Trento.
Per poter iniziare la fase precampionato con tutti i componenti della squadra, i cestisti che provengono da paesi che non fanno parte dell’UE dovranno tornare in Italia entro sabato.
Il club bianconero si sta muovendo quindi per rispettare tutte le norme previste dal protocollo di allenamento.

Slittata la presentazione della nuova struttura del settore giovanile, il responsabile tecnico sarà Alessandro Abbio. 

Ultima modifica il Giovedì, 30 Luglio 2020 08:59
Matteo Guerra

Nato in Emilia-Romagna, regione d’eccellenza motoristica italiana, studio Comunicazione a Bologna. Intraprendo un percorso formativo mirato al mondo del giornalismo nell’ambito dell’automobile. Forte appassionato di tutto ciò che riguarda motori e velocità.