Fortitudo - Le ultime novità dal mondo biancoblù

Scritto da  Lug 31, 2020

 

 

Sono ancora spenti i riflettori sui parquet italiani ma, nonostante ciò, il mondo della palla spicchi si muove veloce per programmare il futuro. Non fa eccezione la Fortitudo: la formazione biancoblù dopo aver messo a segno importanti colpi di mercato, negli ultimi giorni ha definito alcune tappe fondamentali per il proprio futuro.

In primis la società di Christian Pavani ha ufficializzato la consueta conferenza di presentazione della squadra per la stagione 2020/2021 a Lizzano in Belvedere, che si svolgerà nella serata di domani alle ore 21:00. A fare da contorno al primo appuntamento ufficiale di avvicinamento al prossimo campionato, l'atmosfera di piazza Guglielmo Marconi, con i suoi stand gastronomici e musica live ad accompagnare la serata. Una scelta quella di Lizzano che premia il lungo sodalizio tra la realtà bolognese e la località montana, ormai in essere da sette anni e che vedrà gli uomini di Sacchetti scendere in campo domenica 2 agosto per la prima sessione della preparazione, che durerà fino a domenica 8. I giocatori che saliranno in ritiro saranno Stefano Mancinelli, Pietro Aradori, Matteo Fantinelli, Mattia Palumbo, Gherardo Sabatini, Leonardo Totè, Nicoló Dellosto, Saliou Niang, Ugo Simon e Matteo Zanetti.

Le novità però non finiscono qui. Dopo la cessione dell'azienda Pompea dalla famiglia Rodella, il main sponsor per la prossima stagione sportiva sarà Lavoropiù, con la società mantovana comunque impegnata in un nuovo accordo di sponsorizzazione con i biancoblù. Un rapporto quello tra Lavoropiù e Fortitudo fondamentale e ormai in essere da otto anni, come evidenziato dalla viva voce del presidente Christian Pavani: 'Ringrazio Lavoropiù, i suoi dirigenti e la proprietà per aver voluto nuovamente affiancare il nostro Club come main sponsor anche per le prossime due stagioni. E' un matrimonio indissolubile, che non ha neanche dovuto affrontare la proverbiale 'crisi del settimo anno' per arrivare all'ottava stagione consecutiva. Siamo felici di esserci nuovamente abbinati ad un brand così fortemente radicato al territorio della nostra città e con il quale (già nel recente passato) è stato ottenuto un risultato che resterà, per sempre, nella storia del nostro sodalizio''.

Alle parole del numero uno biancoblù, fanno eco quelle di Matteo Naldi, direttore del Marketing di Lavoropiù: 'Siamo molto soddisfatti per il rinnovo della partnership con Fortitudo Pallacanestro, che va avanti ininterrottamente dal 2013 e soprattutto per il ritorno sul fronte maglia come Main Sponsor, a distanza di due anni dalla fantastica cavalcata che ci portò in Serie A. È un legame profondo quello ci unisce al mondo dello sport ed in particolare al basket: talento, impegno e gioco di squadra sono gli stessi principi che ispirano, pur con accezioni diverse, il lavoro di un gruppo di atleti e quello di un team di professionisti come il nostro. Stiamo vivendo un periodo molto complicato ma noi vogliamo affrontare il futuro con ottimismo, rafforzando ulteriormente il rapporto con un partner storico come Fortitudo e ripartendo dai nostri territori, con la speranza che la gente possa tornare presto a sostenere i propri colori dagli spalti lasciandosi alle spalle definitivamente questi ultimi mesi così difficili''.

Ultima modifica il Venerdì, 31 Luglio 2020 22:11
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..