Le parole del coach bianconero dopo la sconfitta contro Cremona

Scritto da  Ott 10, 2020

 

 

 

 Il coach della Virtus Segafredo Bologna ha commentato la sconfitta contro la Vanoli Cremona:

“ Faccio i complimenti a Cremona che ha meritato la vittoria più di noi. Loro erano preparatissimi e hanno giocato con l’ energia giusta e la voglia di vincere. Hanno messo 17 tiri da tre punti, alcuni negli ultimi secondi dell’ azione che ci spezzavano le gambe ogni volta che provavamo a riavvicinarci. Sono stati molti bravi, noi invece no. Abbiamo fatto una partita orrenda per 30 minuti. A volte si può giocare senza la testa, a volte si può giocare senza coraggio, a volte senza la cattiveria, però se mancano tutte e tre insieme è una cosa molto grave. Analizzeremo la partita, un dato di fatto è che tutte le palle vaganti erano loro. Ci è mancata la cattiveria, da due giorni stavamo preparando questa partita, l’ atteggiamento difensivo, siamo una squadra che gioca bene in difesa e oggi abbiamo subito 95 punti. Non si può giocare solo con l’ attacco a questi livelli. Cremona è stata brava a sfruttare l’ occasione e a portare a casa questi due punti ".

 

Le V nere giocheranno la prossima partita in trasferta Martedì 13 Ottobre contro la MoraBanc Andorra al Poliesportiu d’ Andorra. Palla a due alle ore 20.

Ultima modifica il Domenica, 11 Ottobre 2020 00:05