La Virtus adotta un nuovo codice di condotta

Scritto da  Ott 26, 2020

Con un comunicato uscito nel primo pomeriggio La Virtus Pallacanestro comunica di aver adottato un nuovo codice di sicurezza, aderendo alle più recenti ed evoluto normative vigenti in materia di legalità e trasparenza: 

"Virtus Pallacanestro Bologna ha raggiunto una tappa rilevante nell’ambito di un percorso virtuoso teso a elevare e rafforzare i livelli di trasparenza, correttezza e compliance che già caratterizzavano l’organizzazione e l’operato della Società.

Il Club virtussino, assistito nell’operazione dallo Studio Legale BRB di Bologna (in particolare dagli avvocati Biancamaria Ricci, Stefano Bruno e Gino Bottiglioni), si pregia infatti di essere una tra le prime società sportive italiane di pallacanestro ad avere adottato un Modello 231 e un Codice Etico.

Conformandosi alle previsioni del D. Lgs. 231/ 2001, la Società intende testimoniare ancor di più la piena conciliabilità tra attività sportiva professionistica e legalità, in attuazione delle best practices che da sempre guidano e animano il mondo dello sport e della pallacanestro in particolare."

Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine