Le parole di Mecacci in vista di Chieti-Cento: "Eccitati per l'esordio, sarà una sfida intrigante"

Scritto da  Nov 19, 2020

 

 

Uscita prematuramente dalle final eight di Supercoppa Centenario, la Tramec Cento di coach Matteo Mecacci ha avuto una settimana per metabolizzare la sconfitta nel secondo derby stagionale contro Ferrara, nonché per lavorare sull'esordio di domenica prossima in campionato contro Chieti.

Queste le parole dell'allenatore biancorosso: "Finalmente si torna a giocare, considerando che l'ultima partita di campionato risale a febbraio 2020. Dopo una preparazione così lunga, per noi era importante arrivare all'inizio cercando di aver immagazzinato la maggior parte dei nostri concetti offensivi e difensivi. L'esordio racchiude sempre eccitazione e ansia, in senso positivo, e quest'anno sarà in trasferta, aspetto che, vista l'assenza di pubblico, cambierà poco a livello di impatto. Sarà intrigante, contro una squadra neopromossa che l'anno scorso era in lotta per la vittoria del campionato di serie B nel nostro stesso girone. Con il blocco dei campionati ha deciso di acquisire il titolo di Montegranaro, ora è in A2 con l'obiettivo di togliersi delle soddisfazioni e mantenere la categoria. Non solo: hanno un roster valido, con giocatori importanti che conoscono già il campionato come Santiangeli, Piazza, Bozzetto e Ihedioha, oltre agli americani e ad altri under, che permetteno a coach Sorgentone di avere una panchina più lunga".

Ultima modifica il Giovedì, 19 Novembre 2020 20:54
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..