Treviso-Virtus Segafredo, le parole di Djordjevic alla vigilia del match: "Ci attende una trasferta difficile, contro una squadra molto aggressiva, atletica e disciplinata" Foto Virtus Pallacanestro

Treviso-Virtus Segafredo, le parole di Djordjevic alla vigilia del match: "Ci attende una trasferta difficile, contro una squadra molto aggressiva, atletica e disciplinata"

Scritto da  Dic 19, 2020

La Virtus Segafredo, dopo aver battuto agilmente Trieste in campionato e Anversa in EuroCup, si prepara ad affrontare una partita molto insidiosa. Le Vu nere, infatti, scenderanno in campo domani al PalaVerde, palla a due alle ore 17.30, per affrontare la De' Longhi Treivso. La formazione veneta, attualmente, occupa la settima posizione in classifica ed è reduce da una vittoria conquistata contro Cremona. Guardando le statistiche, Treviso ha perso una sola partita casalinga in questa prima parte di stagione e, proprio per questo motivo, la Virtus per portare a casa il successo dovrà scendere in campo con la giusta mentalità. Vediamo cosa ha detto il coach della Segafredo, Sale Djordjevic, alla vigilia di questo match: 

"Domani ci attende una trasferta difficile e storica, contro una squadra molto aggressiva, atletica e disciplinata. Dovremo essere bravi ad imporre il nostro gioco per cercare di ottenere la vittoria. Prosegue il nostro cammino ed inizia quella fase della stagione in cui, poco a poco, entriamo con gli automatismi giusti. Ieri abbiamo saltato l'allenamento per un extra controllo dovuto alle problematiche Covid; fortunatamente i risultati sono stati tutti negativi e stiamo bene. Torneremo ad allenarci oggi pomeriggio per preparare la gara di domani. Contro Treviso abbiamo giocato la prima partita della nostra pre-season, dove si è potuto intravedere ciò che stavano costruendo, con tanta aggressività e qualità individuale, come nel loro leader Logan. Dovremo porre una attenzione speciale anche alle individualità di Mekowulu ed Akele che stanno avendo una crescita notevole e che rappresentano un punto di forza. Per noi, come già detto, sarà importante anche vedere la crescita della forma individuale di alcuni giocatori dentro il nostro sistema".


Palla a due ore 17.30, domenica 20 dicembre, PalaVerde (TV). Diretta Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

Ultima modifica il Sabato, 19 Dicembre 2020 15:01
Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.