La Virtus femminile vince l' undicesima gara trascinata da una grandissima Williams contro una Lucca mai doma.

Scritto da  Dic 19, 2020

 

 

Virtus Segafredo Bologna - Gesam Luce-Gas Lucca: 86-78

( 24-23; 43-43; 67-54 )

 Virtus Segafredo: D’ Alie, Begic 14, Tassinari, Bishop 2, Tava 3, Bassi, Tartarini, Barberis 18, Battisodo 18, Cordisco, Williams 31, Rosier. All. Serventi. 

 Gesam Lucca: Jakubcova 14, Spreafico 16, Russo 11, Miccoli 8, Pallotta, Harper 16, Tunstull 13. All. Iurlaro.

  

Arbitri: Doronin, Tommasi, Corrias.

  

Tiri liberi: Bo 10/2   Lu 17/20

Rimbalzi: Bo 42    Lu 42

Falli: Bo 22     Lu 22

Tiri da 2: Bo 20/37   Lu 23/52

Tiri da 3: Bo 12/31   Lu 5/21

  

Alla Virtus Segafredo Arena arriva Lucca in cerca della seconda vittoria, al contrario, la Virtus femminile è alla ricerca dell’ undicesimo successo in campionato. La Gesam parte subito forte ma la Segafredo riesce ad impattare la gara dopo pochi minuti. Il primo quarto è bello, combattuto e nonostante la striscia da 3 punti delle ragazze di casa, Lucca rimane attaccata al match e la prima frazione di gioco si chiude sul 24-23 per le V nere. Nel secondo periodo le due squadre si danno battaglia in campo e si va all’ intervallo lungo sul 43 pari. Nella ripresa la Virtus parte fortissimo e grazie ai canestri della Williams, della Begic e della Barberis si porta anche sul +16. Il terzo quarto finisce sul 67-54 in favore della formazione di coach Serventi. Nell’ ultimo periodo è ancora la Virtus a fare la voce grossa trascinata da una grandissima Brooque Willimas da 31 punti. La gara finisce sul 86-78 e le bianconere festeggiano la loro undicesima vittoria a centro campo. 

 La gara si apre con la bomba bomba dall’ arco della Spreafico ma subito dopo la Barberis appoggia al vetro il primo canestro per le bianconere. La Russo segna un bel jumper dalla media e porta avanti le ospiti sul 2-5 al 3’. La Battisodo segna dai 6.75 e impatta la gara sul 7-7 e subito dopo la Williams, sempre dall’ arco, regala il primo vantaggio alle V nere. Ancora la Battisodo con la mano calda segna un‘ altra bomba da 3 e le Segafredo femminile è avanti sul 15-10 al 6’. Anche la Tava si iscrive al festival del tiro da 3 punti e segna una bella tripla portando le padrone di casa a +8 obbligando coach Iurlaro al time out per fermare il break. La Russo e la Spreafico in uscita dal time out rispondono con due bei canestri da tre punti riducendo il gap e tornando sul -1, obbligando al time out, questa volta, il coach bianconero. Una bella penetrazione della Williams e l’ arresto e tiro della Battisodo riportano la Segafredo sul + 4 ma la Harper segna da due punti facendo ritornare Lucca sul -1 e il primo quarto finisce 24-23 per le bianconere. Nel secondo periodo La Miccoli e la Spreafico segnano due bei canestri in penetrazione e portano a +4 la squadra ospite. Al 13’ Lucca è avanti sul 26-33.  Un mini parziale di 7-0 da parte della Williams e della Barberis fa tornare la formazione di coach Serventi sul -2 obbligando il coach avversario ad un nuovo time out. Al 18’ la gara è sul 42-39 in favore della Virtus. Il secondo quarto sia conclude sul punteggio di 43 pari. Nella ripresa la Virtus parte fortissimo, prima con l’ appoggio al vetro della Begic e successivamente con la bomba della Battisodo. Ancora le bianconere, con la Williams, segnano da 3 andando a +6 e costringendo coach Iurlaro al time out. Al 25’ la Virtus è avanti sul 56-47. La Begic con la tripla e la Barberis in contropiede segnano il +16 per la Segafredo (massimo vantaggio) obbligando al time out immediato il coach della squadra ospite. Il terzo quarto finisce sul 67-54 in favore delle bianconere. Nell’ ultimo periodo la Barberis parte bene con una bomba dall’ angolo riportando le V nere nuovamente sul +16. Al 34’ la Segafredo conduce sul 74-61. La Jakubcova segna da 3 riducendo un pò il gap sul -12 per le ospiti. Ancora la Battisodo da 3 punti colpisce per e riporta a +14 le sue ragazze. La Willimas segna da sotto e il suo trentunesimo punto e risporta la Virtus sul +16. Alla sirena il tabellone finale segna 86-78 in favore della Virtus.

 

 

La Virtus Segafredo femminile scenderà in campo contro la Reyer Venezia il 30 Dicembre al Palasport Taliercio, palla a due alle ore 18. 

Ultima modifica il Sabato, 19 Dicembre 2020 21:54