La Virtus femminile vince contro una Vigarano mai doma

Scritto da  Gen 17, 2021

 

 

Dondi Multistore Vigarano -  Virtus Segafredo Bologna: 61-71

( 12-10; 30-33; 47-52  ) 

 

Vigarano: Bestagno 7 Tapley 12, Sorrentino 8, Valensin 4, Colantoni, Resset 20, Bagnoli, Migani, Farina, Castelli, Yurkevichus 4. All. Castelli.

 

Virtus Segafredo: D’ Alie 2, Begic 9, Tassinari 5, Bishop 16, Tava 6, Tartarini, Barberis 11, Battisodo 7, Cordisco, Williams 15, Rosier. All. Serventi.

 

 

Arbitri: Patti, Miniati, Mignogna.

 

Tiri Liberi: Vi  11/15   Bo 24/27

 

Rimbalzi: Vi 36  Bo 37

 

Falli: Vi 23   Bo 18

 

Tiri da 2: Vi 16/49   Bo 19/41

 

Tiri da 3: Vi 6/16    Bo 3/18

 

 

Al Palavigarano la Virtus Rosa vuole ritrovare la vittoria dopo lo stop della settimana scorsa sul campo di Ragusa. Dunque la Segafredo è alla ricerca del tredicesimo successo mentre la Dondi Multistore cerca di staccarsi il più possibile da Battipaglia (ultima in classifica) per allontanarsi dalla zona retrocessione. Nel primo periodo dopo il bel canestro in apertura della Battisodo la Segafredo fatica davvero tantissimo a trovare punti e la formazione di casa ne approfitta, volando anche sul +6, ma nel finale di periodo la Virtus riesce a tornare a contattato e il primo quarto si conclude sul 12-10 per la squadra di coach Castelli. Nella seconda frazione di gioco la Bishop pareggia ma poi con i canestri della Valesin e della Yurkevichus Vigarano piazza un 6-0 che la riporta sul +6. Nel finale di quarto la Virtus si porta anche sul +5 e va all’ intervallo lungo in vantaggio sul 30-33. Nella ripresa la formazione di coach Serventi guidata dalla Bishop e dalla Williams si porta anche sul +9 (massimo vantaggio dall’ inizio della gara) e chiude il terzo quarto a +5 sul punteggio di 47-52. Nell’ ultimo periodo la Segafredo piazza il parziale decisivo che le permette di allungare fino al +10 per potere controllare la gara negli ultimi minuti. Al suonare della sirena finale il risultato è di 61-71 per la Virtus che si porta a casa la tredicesima vittoria in campionato. 

 

 

 

La gara si apre con il tiro in sospensione delle Battisodo che porta avanti la formazione ospite. Dopo ben 2 minuti senza canestri è la Tapley ad appoggiare al vetro il pareggio. La Bestagno segna un bel tiro in sospensione per il sorpasso di Vigarano sul 4-2. La Rosset dall’ arco del 6.75 segna la bomba per il +4 per la formazione di coach Castelli. La Tapley ancora va segno con un bel mid jumper per il +6 Dondi Multistore obbligando il coach bianconero al time out. All’ uscita dal minuto di sospensione la Begic, dopo il fallo della Yukevichus, realizza il 2/2 dalla lunetta per il -4 Virtus. Al 7’ Vigarano conduce sul 12-7. La. Williams con l‘arresto e tiro regala il -2 alle bolognesi e il primo quarto si conclude sul punteggio di 12-10 per la Dondi. Il secondo periodo si apre con il tiro in sospensione della Bishop che impatta la gara sul 12-12. La Valesin colpisce dall’ arco per il nuovo +3 per le padrone di casa. La Yurkevichus appoggia al tabellone il nuovo +6 per le vigaranesi. La Tava però non ci sta e caricandosi la squadra sulle spalle segna la bomba del nuovo -3 e subito dopo anche la Tassinari colpisce dall’ arco per il nuovo pareggio sul 18-18. Al 5’ Vigarano conduce sul 22-21. La. Williams con il tiro dalla media regala il vantaggio alle bianconere. La Barberis segna e regala il +5 alle V nere. La Rosset colpisce e riporta sul -1 la Dondi Multistore. Si va all’ intervallo lungo con la Virtus in vantaggio sul 30-33. Nella ripresa la Segafredo inizia bene con l’ appoggio al ferro della Williams. La Yurkevichus risponde però con un bel tiro in sospensione della media. La Bishop e la D’Alie regalano il +9 alle bianconere. Un mini parziale vigaranese fa tornare a -4 le padroni di casa al 26’. Un altro mini parziale della Tassinari e della Bishop permette alla Segafredo di allungare sul +7. Il terzo quarto si conclude con la Virtus in vantaggio sul 47-52. L’ ultima frazione di gioco si apre con il canestro della Barberis e il 2/2 della stessa per il +9 Segafredo. La Begic appoggia al vetro il +10 per le V nere. La Williams con il palleggio arresto e tiro segna un altro canestro ma Vigarano risponde con la bomba della Rosset. Al 37’ la Virtus Segafredo conduce sul 57-64. Il 2/2 della Bishop dopo il fallo subito dalla Tapley riporta la formazione ospite sul +10 consegnando di fatto la vittoria alla squadra di coach Serventi che vince la tredicesima gara in LBF con il risultato di 61-71.

 

 

 

 

La Virtus Segafredo femminile tornerà in campo Sabato 23 Gennaio alla Segafredo Arena contro la Dinamo Sassari, palla a due alle ore 15. 

Ultima modifica il Domenica, 17 Gennaio 2021 19:52