Matteo Mecacci durante la sfida contro Latina Matteo Mecacci durante la sfida contro Latina Benedetto XIV/Edoardo Accorsi

Il pre partita di Cento-Chieti, Mecacci: "Possiamo farcela, ma servirà solidità e grande energia"

Scritto da  Gen 30, 2021

Vittoria sofferta ma fondamentale, quella ottenuta dalla Benedetto XIV Cento in quel di Latina. Un successo che ha contribuito ad ingrossare il proprio bottino in classifica (ammontante ora a dieci punti), oltre ad anticipare la sfida di domani contro la Lux Chieti. Incontro quello tra emiliani e abruzzesi che sa di rivincita, dopo la beffardo sconfitta patita una decina giorni fa, presentata così dall'head coach biancorosso Matteo Mecacci:

"La nostra condizione generale è quella di una squadra stanca e acciaccata. Siamo giunti, però, al termine del nostro tour de force, che si chiuderà domenica, riaprendosi però a febbraio con sette partite in tre settimane. Adesso però il nostro obiettivo è la partita di domani: dobbiamo trovare la forza e le energie mentali e fisiche dentro di noi, per combattere anche questa giornata. Sappiamo che giochiamo contro una squadra talentuosa, con uno dei migliori attacchi del campionato, reduce da una vittoria casalinga contro San Severo e che sicuramente verrà a Cento per vincere la sua seconda trasferta stagionale e portarsi sul 2-0 negli scontri diretti. Noi siamo nella condizione opposta: siamo reduci da una bella vittoria esterna a Latina, abbiamo voglia di ricominciare a vincere in casa e riscattare la sconfitta della settimana scorsa. Non dobbiamo però pensare a dieci giorni fa, anche perché potrebbe essere, vista la stanchezza delle due squadre, una partita completamente diversa. Dobbiamo invece lavorare sulle nostre situazioni, per essere pronti a utilizzare il nostro fisico contro i giocatori di Chieti, talentuosi al tiro e abili nel "lucrare" sui tiri liberi quando attaccano il ferro, tentando di controllare anche il fattore rimbalzi. Ce la possiamo fare, ma dovremo disputare una partita solida e di grande energia, restando connessi sino alla fine". 

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..