Matteo Mecacci Matteo Mecacci Benedetto XIV/Edoardo Accorsi

Il post partita di Eurobasket Roma-Cento

Scritto da  Feb 06, 2021

Mecacci: “E’ stata una bella partita, giocata bene da entrambe le parti con tanti cambi e tanti parziali. A un minuto dalla fine eravamo 75-73 per noi. Nell’ultimo minuto, onestamente, ci sono dei rimpianti: se per tre volte puoi provare a tirare la palla e per tre volte la perdi per infrazione di passi o perché sbagli un passaggio, diventa difficile. Gallinat, limitato bene nei primi due quarti, ha giocato i secondi venti minuti da super giocatore qual è, facendo un grande canestro buttandosi dentro contro la nostra difesa e lì è girata la partita. La squadra si è impegnata, ha provato a pareggiare il livello di energia di Roma, cosa non facile perché quando giocano con Olasewere e Magro hanno una fisicità importante, come testimoniato dal dato sui rimbalzi. Abbiamo provato ad impostare la partita sulla velocità e sul tiro da fuori, cosa che ci è anche riuscita e con cui ci eravamo portati sul +2 alla fine. Una partita decisa da episodi e dettagli e, quando è così, è anche solo un canestro a fare la differenza. Il vantaggio è cambiato 17 volte, penso che la squadra, in trasferta e su un campo difficile, abbia prodotto un grande sforzo, peccato che ci sia mancata la zampata finale. Resettiamo e ripartiamo, visto che dalla prossima settimana avremo un nuovo tour de force con sei partite in tre settimane”.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..