Fortitudo, il ricorso e la salvezza da raggiungere prima possibile. L'editoriale del lunedì

Scritto da  Apr 12, 2021

In casa Fortitudo Bologna non ci si annoia proprio mai. Le situazioni in biancoblu sono in continuo mutamento e non passa un giorno che non si parla di vicende sia legate al campo che extra campo. 
La Lavoropiù in emergenza totale esce sconfitta al fotofinish contro la VL Pesaro nell'anticipo della ventiseiesima giornata. 
Nonostante le difficoltà degli uomini l'Aquila se l'è giocata fino all'ultimo secondo. I biancoblu non hanno potuto tesserato Stojanovic per i problemi con la Comtec che ne blocca il mercato, e quindi coach Luca Dalmonte non può godere di rotazioni più corpose. Inoltre in settimana è arrivata la notizia della tonsillite di Todd Withers che l'ha costretto all'esclusione dalla gara contro la Carpegna Prosciutto. 

Ma al di la del 77-79 finale con diversi sprechi dei giocatori bolognesi, in particolare di Tommaso Baldasso e Adrian Banks, qualche minuto dopo la fine dell'anticipo è arrivato il comunicato della Fortitudo in cui annuncia il ricorso. Il club felsineo denuncia la presenza di un atleta in posizione non regolamentare. 
Si tratta di Justin Robinson. Il playmaker americano di Pesaro risultato negativo al tampone solo nel giorno stesso della partita, secondo Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 non avrebbe svolto l'intero iter di reintegro previsto da protocollo. 
Da qui la volontà dei biancoblu di non omologare il risultato e "sperare" in un 20-0 a tavolino. Solamente nelle prossime ore vedremo come finirà questo ricorso. 
Fermo restando che il risultato non verrà modificato questa sconfitta ci dice di una Fortitudo che non ha fatto lo step playoff ma che - anche vedendo gli altri risultati - la tiene aggrappata alla zona retrocessione dove - rimanendo in tema Covid - c'è un assembramento non indifferente. 

Mancano ancora quattro giornate al termine della regular season. Non sono molte, ma la classifica è così corta che le fanno sembrare un'eternità. 
Mercoledì nel turno infrassettimanale la Effe se la vedrà contro la Vanoli Cremona in una partita fondamentale per la classifica. I due punti per i biancoblu saranno quasi d'obbligo. 
La Fortitudo dovrà ritrovare un Adrian Banks e un Tommaso Baldasso migliori rispetto alla versione contro la VL e spera nelle conferme di prestazioni di Dario Hunt e Leonardo Totè. Sappiamo che entrambi i lunghi peccano di discontinuità, quindi spetterà a Dalmonte toccare le corde giuste per far rendere ancora bene entrambi. 
Nella speranza di un ritorno di Withers e della risoluzione dei problemi con la Comtec (che fanno storcere il naso ai tifosi) per tesserare Stojanovic e farlo debuttare come ex di turno contro i lombardi. 

 

Foto Fortitudo Pallacanestro Bologna 103/ Valentino Orsini