Italia-Germania, parla Nicolò Melli: "Siamo curiosi e pronti a giocare" Foto Italbasket

Italia-Germania, parla Nicolò Melli: "Siamo curiosi e pronti a giocare"

Scritto da  Lug 24, 2021

L'Italbasket scenderà in campo domani, palla a due alle ore 6.40 italiane, per affrontare la Germania nel primo match del proprio girone. Gli Azzurri, che se la dovranno vedere anche contro Australia e Nigeria, vogliono iniziare bene il percorso ma non sarà affatto facile portare a casa una vittoria perchè i tedeschi sono agguerriti. Di seguito le parole rilasciate sulla pagina della FIP dal capitano dell'Italbasket, Nicolò Melli: 

“È stata una preparazione strana perché abbiamo aggiunto un giocatore importante come Danilo Gallinari senza però avere la possibilità di giocare amichevoli con il roster completo. Un po’ come è successo prima del torneo Preolimpico di Belgrado. Arriviamo alla partita e dovrà essere subito tutto perfetto. Siamo molto contenti di aver raggiunto questo traguardo ma ora che siamo qui perché non giocarcela? Faremo di tutto per cercare di vincere. Per me, come anche per Simone Fontecchio, sarà un match particolare per via della presenza di nostri ex compagni di squadra tra gli avversari. Però, come si dice, amici fuori dal campo e avversari sul parquet: non lasceremo nulla di intentato. Loro sono più fisici ma anche noi abbiamo le nostre qualità e dobbiamo cercare di sfruttarle. Il nostro è un girone tosto sulla carta ma poi bisogna vedere cosa dirà il campo. Siamo curiosi e pronti a giocare”.

Tutte le partite della Nazionale maschile saranno in diretta su Rai Due (durante il live potranno esserci flash da altri campi gara in caso di possibili medaglie Azzurre) e su discovery+ e Eurosport Player.

Germania

#0 Isaac Bonga (1999, 204, A, Washington Wizards – NBA)
#1 Joshiko Saibou (1990, 187, P, Dijon – Francia)
#4 Maodo Lo (1992, 191, G, Alba Berlino)
#5 Niels Giffey (1991, 200, A, Zalgiris – Lituania)
#6 Jan Niklas Wimberg (1996, 206, A, Chemnitz)
#7 Johannes Voigtmann (1992, 211, A, CSKA Mosca – Russia)
#12 Robin Benzing (1989, 208, A, Saragozza – Spagna)
#13 Moritz Wagner (1997, 211, A, Orlando Magic – NBA)
#19 Lukas Wank (1997, 199, A, Braunschweig)
#22 Danilo Barthel (1991, 208, A/C, Fenerbahce – Turchia)
#32 Johannes Thiemann (1994, 206, C, Alba Berlino)
#42 Andreas Obst (1996, 191, G, Bayern Monaco)

All: Henrik Rodl
Ass: Roy Rana, Alan Ibrahimagic

Gli Azzurri

#0 Marco Spissu (1995, 184, P)
#1 Niccolò Mannion (2001, 188, P/G)
#7 Stefano Tonut (1993, 194, G)
#8 Danilo Gallinari (1988, 208, A)
#9 Nicolò Melli (1991, 206, A)
#13 Simone Fontecchio (1995, 203, A)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C)
#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A)
#24 Riccardo Moraschini (1991, 194, G)
#31 Michele Vitali (1991, 196, G)
#33 Achille Polonara (1991, 205, A)
#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P)

All: Meo Sacchetti
Ass: Lele Molin, Piero Bucchi, Paolo Galbiati

Torneo di basket maschile – Gruppo B (Saitama Super Arena)

Domenica 25 luglio
Germania-Italia (6.40 italiane, 13.40 locali)
Australia-Nigeria (10.20 italiane, 17.20 locali)

Mercoledì 28 luglio
Nigeria-Germania (03.00 italiane, 10.00 locali)
Italia-Australia (10.20 italiane, 17.20 locali)

Sabato 31 luglio
Italia-Nigeria (06.40 italiane, 13.40 locali)
Australia-Germania (10.20 italiane, 17.20 locali)

Martedì 3 agosto
Quarti di finale

Giovedì 5 agosto
Semifinali

Sabato 7 agosto
Finali

Gli altri gruppi

Gruppo A
Iran, Francia, USA, Repubblica Ceca

Gruppo C
Argentina, Giappone, Spagna, Slovenia

La formula

Il torneo Olimpico si disputa dal 25 luglio al 7 agosto. Le 12 squadre qualificate sono divise in tre gironi da quattro formazioni ciascuno. Accedono ai quarti di finale le prime due classificate di ogni girone e le due migliori terze. Per determinare gli accoppiamenti dei quarti di finale verrà effettuato un sorteggio: le tre squadre vincitrici dei tre gironi e la migliore seconda saranno inserite nella prima urna mentre le rimanenti due squadre seconde classificate e le due terze saranno inserite nella seconda urna. Le squadre nello stesso girone della prima fase non potranno essere sorteggiate l’una contro l’altra.

Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.