Benedetto XIV - La raccolta fondi in memoria di Emanuele Pederzini

Scritto da  Ago 16, 2021

La tragica scomparsa di Emanuele Pederzini la scorsa settimana ha lasciato un grande vuoto nella comunità, negli amici di una vita, ma non solo, anche nel mondo della pallacanestro di Cento e dintorni. Per questo motivo Andrea Tassinari e Michele Novi hanno deciso di organizzare una raccolta fondi in sua memoria, in collaborazione con la Benedetto XIV, Benedetto 1964, Fondazione Zanandrea, Associazione Strade e Polisportiva Centese Ramo Rosa. Un'idea che avrà uno scopo ben preciso: contribuire alla nascita di una squadra di Baskin, sport di inclusione di persone con disabilità ispirato alla pallacanestro.

 

Qui di seguito il comunicato della Fondazione Zanandrea e le modalità da seguire per poter effettuare le donazioni:

 

"La tragica scomparsa di Emanuele Pederzini ha lasciato un grande vuoto tra i tanti che lo hanno conosciuto, in particolare nel mondo della pallacanestro, sport che Emanuele ha praticato, prima nelle giovanili della Benedetto 1964 e poi in diverse squadre del territorio, con alcune stagioni nella Benedetto XIV in Serie B. Gli amici di Emanuele hanno così ideato (insieme a Benedetto XIV, Benedetto 1964, Fondazione Zanandrea, Strade APS e Polisportiva Centese Ramo Rosa) una raccolta fondi in sua memoria, con l’obiettivo di “convertire il dolore e il vuoto in qualcosa di positivo per ricordarlo”, come dichiarato dai suoi amici Andrea Tassinari e Michele Novi, tra i promotori dell'iniziativa. Si tratta di “CENTO BASKIN CITY”, e vedrà destinare il ricavato alla Fondazione Don Giovanni Zanandrea ONLUS per un progetto sociale di Baskin (sport inclusivo ispirato alla pallacanestro) e per iniziative legate all’inclusione di persone con disabilità. Il progetto verrà presentato nel dettaglio il 12 Settembre sul palco della Rocca di Cento, in occasione del Settembre Centese. Le donazioni sono già possibili all’IBAN IT96A0303223400010000566716 intestato a Fondazione Don Giovanni Zanandrea ONLUS, con causale CENTO BASKIN CITY".

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..