Richardson sotto gli occhi di Villalta, cerca di eludere Thpmpson della Divarese Richardson sotto gli occhi di Villalta, cerca di eludere Thpmpson della Divarese Foto Virtuspedia

I 58 punti di Sugar al Menichelli

Scritto da  Ott 08, 2021

 

 

Ottobre 1988. Tradizionale Memorial Menichelli, con la Virtus Bologna che si torva ad affrontare le tre grandi lombarde, Cantù, Varese e Olimpia Milano. Praticamente in campo tutti gli scudetti del dopoguerra dal 1946 al 1987. Solo pochi mesi prima Pesaro aveva rotto quell'egemonia. Se Sugar ha un record di 46 punti nelle gare ufficiali disputate in bianconero dal 1988 al 1991, se in quello stesso periodo fu capace di segnarne 50 nell'All Star Game, in quel torneo precampionato si superò. La Virtus perse le tre gare, giungendo tristemente ultima, ma Sugar ebbe un grande crescendo. Nella prima partita contro Milano segnò 29 punti, contro Varese 40 e contro Cantù arrivò a 58, sfruttando anche il tempo supplementare che fu disputato perché le squadre terminarono entrambe a 100 punti. Vinse Cantù 115-112 con una tripla contestatissima di Gilardi. Inutile dire che Richardson vinse il trofeo riservato al migliore marcatore del torneo: 127 punti, alla media di oltre 42 per gara.

Ultima modifica il Venerdì, 08 Ottobre 2021 07:57