Troppo Ferguson per la Tramec, sconfitta da Nardò 82-72 foto Benedetto XIV Cento

Troppo Ferguson per la Tramec, sconfitta da Nardò 82-72

Scritto da  Michele Ferioli Ott 10, 2021

Al Pala Pentassuglia di Brindisi parte fortissimo la Tramec che con grande intensità difensiva, palle rubate e precisione al tiro si porta 0-9 dopo 2' e 15 secondi. Time out obbligato per Nardò che si scuote con Thomas, autore dei primi 8 punti per i suoi, che assieme ai 6 consecutivi dell'ex Fallucca, portano i neretini a - 2(16-18). La tripla di Tomassini a fil di sirena manda le squadre al primo mini riposo sul 16-21 Cento. In avvio di secondo quarto la tripla di capitan Ranuzzi permette alla Tramec di allungare (16-24), ma sono 6 punti dell'altro ex Leonzio a riportare in scia Nardò, che mette la freccia con un gioco da 3 punti di Poletti(27-26). Per alcuni possessi le 2 squadre procedono a braccetto, fino a quando non sale in cattedra Ferguson che porta la Next avanti 38-32. Il solo Barnes segna nel finale del quarto per Cento e le triple di Fallucca e Poletti danno ai padroni di casa il massimo vantaggio proprio all'intervallo (47-36). 31 punti subiti nel secondo quarto sono decisamente troppi e coach Meccacci va negli spogliatoi piuttosto contrariato. Come contro Ravenna la Tramec esce dagli spogliatoi con un altro piglio e con un 6-0 di parziale costringe Gandini al time out(47-42) quando mancano 6' e 36 secondi alla fine del quarto. Ferguson e Poletti ricacciano indietro Cento, ma Berti e Barnes non ci stanno e riavvicinano i biancorossi(52-47). I canestri di Leonzio, Poletti e Ferguson fissano il punteggio sul 60-53 al 30'. Moreno con un rimbalzo in attacco con tripla dall'angolo ridà fiato a Cento 62-56, ma Ferguson è inarrestabile(top scorer dell'incontro con 24 punti) e i padroni di casa vanno al massimo vantaggio sul 69-56 a 5' dalla fine. James e le triple di un ispirato Tomassini portano Cento a - 4(74-70) quando mancano 2' al termine, ma un sanguinoso rimbalzo d'attacco di Thomas convertito in un gioco da 3 punti danno a Nardò 3 possessi di vantaggio a 1' e 36 secondi dalla fine(79-72). La Tramec non ci crede più e l'ennesima tripla di Ferguson fissa il risultato finale 82-72. Seconda sconfitta consecutiva per la Tramec che domenica prossima dovrà sfoderare una prestazione convincente in casa contro la quotata Verona per cogliere la prima vittoria stagionale, per evitare che questo campionato parta in salita dopo la promettente Supercoppa disputata a settembre.

Ultima modifica il Domenica, 10 Ottobre 2021 21:27