Fortitudo Bologna-Pesaro, le parole post-partita di Antimo Martino

Scritto da  Ott 10, 2021

Al termine della partita tra Fortitudo Bologna e Pesaro ha parlato il coach della Fortitudo Bologna, Antimo Martino: 

 

“Sono molto soddisfatto perché come detto ieri per noi era molto importante. Avevamo parlato degli aspetti fondamentali per creare i presupposti per vincere la partita. Li abbiamo rispettati. Abbiamo subito solo 66 punti, rispetto agli 85 di solito. Anche in attacco è stato evidentemente di come ci siamo passati la palla e tutti i giocatori si sono cercati: i 22 assist di squadra lo dimostrano. C’è stata un’ottima distribuzione dei punti. Ho visto una squadra concentrata e ho visto quello che avevo chiesto ai ragazzi. Siamo solo all’inizio. Ora spetta a noi, trasformare questa buona prestazione in abitudine. Questi dettami comunque devono entrare nella nostra quotidianità.
Anche questa sera abbiamo commesso degli errori, ma quando si lotta e si mette tutto in campo questi non sono eclatanti e si risolvono”. 

 

Le corde toccate durante la settimana “A me non piace usare i video per mortificare i miei giocatori. Dopo Cremona però ho chiesto ai miei assistenti di montare un video con tutti gli errori. Ci siamo visti tutte e 18 le palle perse e tutti i nostri errori. Le immagini a volte sono più dirette ed immediate rispetto alle parole. Poi - come ho detto in conferenza stampa - abbiamo parlato di statistiche”. 

 

Il ritorno al PalaDozza. “È stato emozionante, inutile negarlo. Essere accolto come sono stato accolto non lascia indifferente. Ringrazio tutti i tifosi per questo e per la spinta che hanno dato alla squadra. I miei giocatori si sono meritati questo”.