Stampa questa pagina

Sconfitta amara per la Tramec Cento. San Severo sbanca la Milwaukee Dinelli Arena

Scritto da  Michele Ferioli Nov 14, 2021

TRAMEC CENTO - ALLIANZ SAN SEVERO

(17-17, 38-40, 52-60, 75-76)

 

TRAMEC CENTO :Zilli 6, James 21 , Tomassini 13, Barnes 15, Dellosto 1, Ranuzzi,  Berti 6, Moreno 9, Gasparin 4, Guastamacchia N.E. Re N.E. All Meccacci

 

ALLIANZ SAN SEVERO: Sabin 27, Serpilli 2, Tortu' 9, Piccoli 1, Sabatino 6, Moretti 14, De Gregori 3, Berra 6, Chiapparini N.E., Bertini 3, Petrushevski 5. All. Bechi

 

Arbitri: Gagno, Almerigogna, Ugolini 

 

Tiri liberi: Cento 11/18 San Severo 6/16

 

Falli: Cento 18  San Severo 24

 

Rimbalzi: Cento 36 San Severo 28

 

Tiri da 2: Cento 23/37 San Severo 20/35

 

Tiri da 3: Cento 6/22 San Severo 10/25

 

 

 

Stop inaspettato per la Tramec Cento, che perde contro San Severo 75-76.

Il pomeriggio alla Milwaukee Dinelli Arena si apre col toccante ricordo di Gianfranco Tugnoli, conosciuto da tutti come Ciribì', lo storico tifoso della Tramec scomparso 10 giorni fa, col presidente della Benedetto Dott. Gianni Fava che consegna un mazzo di fiori agli Old Lions e alla famiglia.

Avvio di primo quarto tutto di marca ospite con Sabin che segna 8 dei primi 9 punti di San Severo. Quando all'unico straniero dei pugliesi (Deshields ha rescisso giovedì scorso) si affianca anche Tortu', coach Meccacci è costretto al timeout 3-11 San Severo dopo 3'.

Si accende James per I biancorossi che segna 5 punti in un amen e la tripla di Barnes regala il pareggio ai biancorossi 13-13 a 8'.

Le due squadre procedono a braccetto fino al canestro a fil di sirena di Tomassini per il 17-17 al 10'.

Grande spettacolo in avvio di secondo quarto con due schiacciate di Berti, di cui una direttamente dalla rimessa dal fondo. 

La Tramec prova a scappare raggiungendo il massimo vantaggio sul 28-19 quando mancano 6 minuti all'intervallo. Pronta reazione degli ospiti, che si riportano sotto (28-25). 

Sabin è una macchina da canestri e tiene a contatto i gialloneri pugliesi, fino al sorpasso di Moretti 37-38 al 19'. Si va all'intervallo 38-40. 

Partita complicata per la Tramec che va negli spogliatoi sotto di 2, nonostante fosse avanti 28-19.

In avvio di terzo quarto Sabin è caldissimo e segna due triple pesantissime, ma non solo, crea gioco anche per i compagni e sulla rubata di Tortu', coach Meccacci è costretto al time out (46-52 al 24').

San Severo ormai ha grande fiducia e dilata il vantaggio fino al 52 - 60 con la tripla di Bertini al 30'. 

Ti aspetti la reazione dei padroni di casa, invece è una tripla di Berra a dare il massimo vantaggio agli ospiti(52-63). 

Moreno suona la carica con una tripla e James su rimbalzo offensivo confeziona un gioco da 3 punti (58-63). 

La Milwaukee Dinelli Arena diventa una bolgia, ma sono i canestri di  Sabatino e Sabin a dare nuovamente 10 punti di vantaggio agli ospiti (58-68 al 33').

Ancora Moreno con un gioco da tre punti prova a scuotere i suoi 65 - 73 al 36'.

Sabin è in serata di grazia e segna canestri impossibili, James prova a ricucire lo svantaggio (71-76 quando mancano 100 secondi). 

Con grande orgoglio la Tramec arriva fino al - 1 a 4 secondi dalla fine. Sulla rimessa fallo su Sabin che, clamorosamente, fallisce entrambi i liberi, ma la preghiera di Gasparin da metà campo non viene accolta dal canestro e l'Allianz sbanca la Milwaukee Dinelli Arena. 

Molto lucida e molto onesta l'analisi di coach Meccacci nel post partita : grande merito e complimenti a San Severo che non ha rubato niente. Bene la reazione finale della mia squadra, ma bisogna giocare con molta più intensità ed energia per 40 minuti se si vogliono portare a casa le vittorie. 

Prossimo appuntamento sabato 20 in trasferta contro Eurobasket Roma.