Virtus Candy 1967/68. In piedi: Rundo, Lombardi, Swagerty, Calebotta, Buzzavo, Sip. Sotto: Zuccheri, Raffaele, A. Giomo, Pellanera Virtus Candy 1967/68. In piedi: Rundo, Lombardi, Swagerty, Calebotta, Buzzavo, Sip. Sotto: Zuccheri, Raffaele, A. Giomo, Pellanera Foto Virtuspedia

54 anni fa la Virtus travolse l'Olimpia con un grande Swagerty

Scritto da  Nov 26, 2021

 

 

26 novembre 1967, Keith Swagerty trascina la Virtus al successo contro l'Olimpia, campione d'Italia in carica, nella quarta giornata di campionato. L'americano mette a segno 28 punti, con 12 su 22 al tiro, cattura 19 rimbalzi, rifila una stoppata agli avversari e la Virtus vince 77-67. L'americano della Virtus ha nettamente vinto il confronto con lo statunitense del Simmenthal: Raymond ha sì segnato 23 punti ma. ottimamente marcato da Keith, ha infilato solo 9 centri su 22 tentativi, e ha preso molti meno rimbalzi del rivale, sette,  nonostante sia sei centimetri in più del lungo bianconero. Davanti a 7500 spettatori, tutto esaurito, le V nere avevano già preso dieci punti di vantaggio a metà del primo tempo, 24-14. I bolognesi hanno mantenuto quel margine a fine primo tempo, conclusosi 40 a 30. Nella ripresa Virtus anche a più sedici, 64-48 ma nel finale rallenta e vince di dieci punti.

 

 

Ecco il tabellino.

Virtus: A. Giomo 3, Buzzavo, Pellanera 4, Swagerty 28, Lombardi 16, Rundo 10, Raffaele n.e., Calebotta n.e., Zuccheri 2, Cosmelli 14.

Olimpia: Iellini 12, Brumatti 8, Masini 17, Fantin 4, Riminucci 3, Ongaro, Raymond 23, Cerioni, Ferracini n.e.

Ultima modifica il Venerdì, 26 Novembre 2021 12:27