Martino: "Per vincere dobbiamo migliorare il rendimento difensivo" Foto di Bianca Costantini

Martino: "Per vincere dobbiamo migliorare il rendimento difensivo"

Scritto da  Gen 15, 2022

Queste le parole di coach Antimo Martino alla vigilia delle trasferta a Napoli per la Fortitudo, in programma domani alle ore 18:

"Affrontiamo una squadra che sta dimostrando tutto il suo valore, capace di giocare con grande energia e atletismo, a cui si aggiungono la qualità e l’esperienza dei giocatori più rappresentativi. Superfluo dire che, per conquistare la vittoria, dovremo intanto mostrare un rendimento diverso nella metà campo difensiva rispetto alle ultime due uscite casalinghe. Eravamo stati capaci di tenere una media di 70 punti subiti nelle sfide con Tortona, Virtus e Trieste e sarà necessario, per tornare competitivi, ripartire soprattutto da questo aspetto cercando, con applicazione ed energia, di mascherare quelle situazioni che possono metterci in difficoltà. Napoli è squadra che può contare su tanti giocatori capaci di segnare in ogni momento, ha già collezionato scalpi prestigiosi e si è dimostrata una delle più belle realtà del girone di andata. Noi saremo ancora senza Feldeine, mentre Groselle (che contro Sassari ha voluto comunque esser presente seppur in precarie condizioni) ha svolto lavoro individuale e valuteremo in queste ore il suo impiego. Dispiace (al culmine di una settimana con tre partite in sette giorni) non poter affrontare neanche questo match nelle migliori condizioni possibili, ma dovremo ugualmente mostrare la giusta intensità e aggressivita per provare a vincere la partita’’.

Ultima modifica il Sabato, 15 Gennaio 2022 16:14
Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.