Fortitudo-Trento, le parole post partita di Antimo Martino

Scritto da  Apr 16, 2022

Al termine di Fortitudo Bologna-Trento, in sala stampa ha parlato il coach della Kigili, Antimo Martino.

Queste le sue parole: 

“Ci tengo a nome dello staff di dedicare questa vittoria a Feldeine. Non abbiamo con esattezza l’esito di quello che è successo, ma l’impressione è che sia qualcosa di grave. Si è fatto male in un momento in cui stava facendo ottime cose.
È stata un’ottima partita la nostra, a parte solamente 3’. Per il resto è stata una grande prestazione partita dalla difesa. Questo mi rende felice perché con i ragazzi volevamo mettere l’attenzione su questo. Volevamo limitare anche il divario a rimbalzo e ci siamo riusciti e abbiamo preso 42 rimbalzi contro i loro 23. Questa è una squadra che sta provando in tutti i modi a provare a stare in Serie A. Abbiamo perso diverse partite al fotofinish. Quindi non si può che riconoscere questo ai miei ragazzi. Vogliamo essere bravi a rimediare alla prima parte di stagione”. 

 

“Sapevamo che Trento con l’energia poteva fermare il movimento di palla. Abbiamo perso banali palloni e dal terzo tempo sbagliato di Frazier abbiamo avuto il blackout fino all’intervallo.
Abbiamo molti alti e bassi e questo è dovuto dalle tante energie spese”. 

 

“Fa una partita solida ed importante. Ha trovato continuità nelle ultime 8 gare con punti e rimbalzi. Si sta rivelando un giocatore importante per noi, soprattutto quando giochiamo con Benzing da 5”.