La Virtus 2000/01 festeggia la vittoria in Coppa Italia La Virtus 2000/01 festeggia la vittoria in Coppa Italia Foto Virtuspedia

L'incredibile vittoria ai quarti nella Coppa Italia 2001

Scritto da  Apr 26, 2022

La Virtus nel 2001 fece il cosiddetto Grande Slam, vincendo Coppa Italia, Eurolega e Campionato. Il trittico cominciò a Forlì, nella Final Eight di Coppa Italia. Il 26 aprile era in programma il quarto di finale, Virtus-Biella. Frosini è assente e così Andersen e Smodis, soprattutto il primo, soffrono Lacey (alla fine 36-40 i rimbalzi a favore della squadra di A2). Bologna parte 11-2, poi inizia lo show di Granger, capocannoniere dell'A2 e un incubo per Abbio. L'americano segna 15 punti nel primo quarto (34 alla fine), tra cui il sorpasso, 15-16, e d è protagonista del parziale di 4-17, 15-19. Il primo quarto termina 26-28, la Fila allunga 42-48, i bolognesi tengono e chiudono sotto di due la prima metà partita, 46-48.

A inizio ripresa Rigaudeau imbuca due missili, 54-50, ma Biella reagisce con uno 0-10. Al 30' i ragazzi di Messina sono sotto 57-62 e Granger schiaccia al 33' il 62-72. I bolognesi replicano con un 11-0, 73-72. Granger fa il 77-79 a 30'', Ginobili e Soragna fanno 1 su 2 in lunetta e Griffith allo scadere, su assist di Abbio, schiaccia il pareggio, 80-80. L'ultimo vantaggio piemontese è sull'82-84, poi Jaric realizza da tre, da due con aggiuntivo, mette due liberi, poi segna in entrata, 92-85, 10 a 1 tutto suo. Finisce 96-88. La Kinder ha retto grazie agli uomini d'esperienza, Abbio (8 punti), Griffith (20 punti con 8 su 9), molto bene nei primi due quarti, e Rigaudeau (18). Alla fine dei regolamentari importante Ginobili (16), mentre nel supplementare è stato decisivo Jaric.