Il punto Fortitudo e l'improbabile ipotesi di ripescaggio

Scritto da  Giu 10, 2022

Non si muove molto, per non dire nulla, in casa Fortitudo. L'incontro con la cittadinanza previsto nella prima decade di giugno non si è tenuto e quindi non emergono novità nemmeno sotto questo aspetto del racconto. Una nuova data da cerchiare in rosso sul calendario per sapere qualcosa in più sul futuro biancoblu è quella del 30 giugno, giorno entro il quale va completata l'iscrizione alla Serie A2 e dovrà esserci l'ok (al momento molto probabile) dell'Agenzia delle Entrate. Andranno definite anche alcune posizioni dirigenziali con la nomina ormai vicina di Simone Lusini come nuovo GM. 

Mentre si aggiunge alla lista dei nomi accostati alla nuova effe anche quello di Mirza Alibegovic, fratello di Amar, spunta l'ipotesi ripescaggio legata alle difficoltà economiche di Trieste. Ipotesi che spunta e che velocemente si fa anche da parte. Come riporta Damiano Montanari su Stadio, la società, considerando proprio il piano di ristrutturazione del debito, non pare nemmeno interessata a presentare domanda di ripescaggio. 

Ultima modifica il Giovedì, 16 Giugno 2022 13:03
Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.