Stampa questa pagina

Virtus, Zanetti: "Basta sudditanza psicologica degli arbitri verso Milano e Messina"

Scritto da  Giu 17, 2022

Dichiarazioni al vetriolo nei confronti degli arbitri e di coach Messina da parte del partron Massimo Zanetti al termine di gara 5, rilasciate a TRC:

"Abbiamo i tifosi più bravi d'Italia e siamo uniti contro tutti. Oggi abbiamo vinto nonostante l'arbitraggio, è ora di smettere con la sudditanza psicologica verso Milano e verso Messina".

Anche Coach Ettore Messina ha detto la sua a fine partita sull'argomento: "Abbiamo avuto poca lucidità per mantenere il vantaggio e vincerla ma un tecnico fischiato a fine partita è risultato decisivo. Palesemente ci sono stati due metri diversi: nella situazione in cui è coinvolto un giocatore della Virtus che ha insultato veementemente gli arbitri, arrivando faccia a faccia niente mentre un nostro giocatore per aver detto qualcosa che forse non si è nemmeno capito ha preso un tecnico che si è rivelato fondamentale. La Virtus ha vinto con merito ma se avessimo vinto noi non avremmo rubato niente."

Parole che infiammano ancora di più il confronto che sabato giunge al suo sesto capitolo

Ultima modifica il Lunedì, 20 Giugno 2022 12:47
Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.